Skip to content

Milo Manara


Le Donne viste da Milo Manara Cos’altro aggiungere?

http://www.gianoproduzioni.it/images/Foto%20pittore%20e%20modella.jpg

Terminato il liceo artistico e iscrittosihttp://i214.photobucket.com/albums/cc254/fragolamora/manara226.jpg alla facoltà di Architettura a Venezia, si è avvicinato alla pittura debuttando nel mondo del fumetto a fine anni sessanta come autore di storie erotico-poliziesche sulla collana Genius, tematica ripresa subito dopo in Jolanda de Almaviva, serie sexy di grande succeshttp://static.blogo.it/comicsblog/x-girls/big_xbabes.jpgso.
Dopo alcuni lavori realizzati per il mondo dei giovanissimi (Il Corriere dei ragazzi, 1974) Manara inizia prestigiose collaborazioni.
Sul versante satirico, risale a metà anni Settanta la realizzazione, con Silverio Pisu, della rivista Telerompo. Sempre per la sceneggiatura di Pisu pubblica su Alterlinus (1976) Lo scimmiotto. Altre importanti collaborazioni di Manara sono quelle con Larousse (per una Storia di Francia a fumetti, La scoperta del mondo e La Cina) e Mondadori (tre episodi della Storia d’Italia a fumetti di Enzo Biagi). Con Pedro Almodovar (Parigi, 1993), ha collaborato per La feu aux entrailles. Altre sue storie: Il profumo dell’invisibile (1986), Candid Camera (1988), L’uomo delle nevi (1979), su testi di Alfredo Castelli, all’interno della collana Bonelli Un uomo, un’avventura, Giuseppe Bergman (1980), sequelFrancia e Belgio), e il western Quattro dita (l’uomo di carta), anche questo per Bonelli. del primo episodio pubblicato in
Su testi di Hugo Pratt, suo modello, Manara ha disegnato sulla rivista Corto Maltese il racconto Tutto ricominciò con un’estate indiana, considerato uno dei suoi capolavori. L’esperienza con Pratt si è ripetuta poi anche per El Gaucho.
Con l’espandersi della comunicazione multimediale, la sua attività si è diversificata orientandosi anche verso la realizzazione di vignette per campagne pubblicitarie e contributi per Internet; di Manara la rivista per adulti Playmen ha pubblicato in Italia Il Gioco, versione uno (1983) e due (1991). Infine del 1996 la realizzazione del primo CD-ROM su una sua storia, Gulliveriana, seguito – 1997 – da Il gioco del Kamasutra. All’inizio del XXI secolo ha realizzato, fra l’altro, Tre ragazze nella rete, Fuga da “Piranesi e Quarantasei, storia che vede come protagonista Valentino Rossi. Nello stesso periodo ha iniziato una collaborazione con la DC Comics per la sua sottoetichetta Vertigo, realizzando la storia di Desire per il progetto The Sandman Endless Nights, mentre è di prossima pubblicazione il volume Marvel Comics intitolato Girls on the run, scritto da Chris Claremont ed incentrato sulle protagoniste femmininili degli X-Men.

Manara e Fellini http://www.frameonline.it/FotoArticoli/ArtN30_Romics2005_St_Manara_Fellini.JPG
Milo Manara era legato da una forte amicizia a Federico Fellini. I due si incontrarono per la prima volta nel 1985, mentre Fellini stava girando Intervista, il suo penultimo film. A far conoscere i due fu il giornalista Vincenzo Mollica, grande esperto di fumetti e critico cinematografico. Subito naque l’idea di realizzare un fumetto, un manifesto, una storia che unisse due dei maggiori artisti italiani, un maestro del disegno e un maestro del cinema. Da prima Manara realizzò il manifesto dello stesso Intervista e poi, per il soggetto e la sceneggiatura dello stesso Fellini, due storie a fumetti, un film “da fare”, Viaggio a Tulum e un “film mai fatto”, Il viaggio di G. Mastorna, detto Fernet. Seguirono diverse illustrazioni e un manifesto, quello de La Voce della Luna, l’ultimo film di Fellini.

Opere

Fumetti d’avventura (soggetto e sceneggiatura di altri autori)
1974-77: Il fumetto della realtà (di Andrea Mantelli, Franco Frescura, Mino Milani, sul settimanale Corriere dei ragazzi)
1975: Quella notte del 1580 (di Mino Milani)
1975-76: La parola alla giuria (di Mino Milani)
1976-77: Lo scimmiotto (di Silverio Pisu, sul periodico Alterlinus)
1977: Chris Lean (di Raffaele D’Argenzio)
1977: Volere e Potere (di Graziano Origa, sul periodico Contro n. 10)
1978: L’uomo delle nevi (di Alfredo Castelli)
1983: Tutto ricominciò con un’estate indiana (di Hugo Pratt)
1986: Viaggio a Tulum (di Federico Fellini)
1991: “Il sogno di Oengus” (di Giordano Berti)
1992: El Gaucho (di Hugo Pratt)
1992: Il viaggio di G. Mastorna, detto Fernet (da cui l’omonimo film mai realizzato di Federico Fellini)
2003: Desiderio (di Neil Gaiman)
2004-?: I Borgia (di Alejandro Jodorowsky)
2007: Pandora (di Vincenzo Cerami)

Fumetti erotici; fumetti con soggetto e sceneggiatura di Manara [modifica]
(Dove non indicato, soggetto, sceneggiatura e disegni sono di M. Manara)
1969: Genius
1970-74: Jolanda de Almaviva (soggetto e sceneggiatura di Roberto Renzi, Gaburro & Gramegna)
Giuseppe Bergman:

  • 1978: H.P. e Giuseppe Bergman
  • 1980: Un autore in cerca di sei personaggi
  • 1982: Dies Irae (Le avventure africane di Giuseppe Bergman)
  • 1988: Sognare forse… (Le avventure asiatiche di Giuseppe Bergman)
  • 1999: A riveder le stelle
  • 2004: L’odissea di Bergman (Le avventure metropolitane di Giuseppe Bergman)


Note

^ ComicUS – Joe Fridays: succose anticipazioni. 17-04-2007. URL consultato il 19-10-2007.

Collegamenti esterni
Sito personale di Milo Manara
(EN) Sito ufficiale della DC Comics Nella sezione Vertigo è possibile trovare lavori di Manara

    20 commenti leave one →
    1. Daiana permalink
      10 ottobre 2009 7:30 PM

      Una ottima descrizione informativa, sull’illustre ed indiscusso genio del Manara.
      Ottima scelta delle tavole…

    2. v.s.gaudio permalink
      14 gennaio 2010 9:39 AM

      La leggerezza del corpo rende leggera la libido oggettuale:lo spirito farfallino di Miele, che sta cercando il “seno buono” dell’amore, sembra che trovi sempre quell’oggetto che. dandosi come resto, si definisce “estraneo”.
      Non fatemi dire che se, nel destino delle principesse(vedi:V.S.Gaudio,Carolina di Monaco e il destino fallico delle principesse,”Lunarionuovo”n.11, ottobre 2005) c’è il destino del “fallo mancante”(o “incostante”, o “mobile”), nel destino di Miele non può che esserci il destino del “fallo invisibile” e che, perciò, lo stesso va definito, nei suoi desideri, come “mentula plutonico-lunare”.
      V.S.Gaudio, da “MIELE.Il dolce kama-salila delle longilinee”,copy.2003.

    3. v.s.gaudio permalink
      14 gennaio 2010 11:49 PM

      Miele è la protagonista di Il profumo dell’invisibile di Milo Manara, che ha una formula di Sheldon che oscilla tra 1/1/4 e 1/2/4; per intenderci, Naomi Campbell, ad esemio, è 1/3/4 ed è la risposta equina di tipo longilineo alla figura equina di tipo mesomorfo che è Druuna.
      V.S.Gaudio, Tipologia di Druuna,”Lunarionuovo”n.12, novembre 2005:pag.10.

    4. v.s.gaudio permalink
      15 gennaio 2010 11:28 PM

      Postilla per la mentula plutonico-lunare del 14 gennaio

      La Mentula Plutonico-lunare ha l’assenza mistica o fantastica della componente lunare e il tirannico esclusivismo della componente plutonica.Il mistero del suo grado erettivo può renderla imperiale e sovrumana; la sua assenza visiva allunga l’esercizio dei fantasmi. Un po’ come nei manga giapponesi, l’invisibilità del fallo rende polisemico il “significante del desiderio” e, per questo, facilita la intrusione del lettore: non essendo definito né il portatore del fallo né il fallo in sé vuoi vedere che Miele me la sto facendo io?
      V.S.Gaudio, da: Miele, il dolce kama-salila delle longilinee, copy.2003.

    5. v.s.gaudio permalink
      9 marzo 2010 3:28 PM

      L’ Indice Costituzionale, l’Indice del Pondus e la Regola dell’ Erotizzazione

      Il corpo di Miele è longilineo: a conti fatti e a proiezioni supposte non dovrebbe andare oltre i 172 centimetri(ovvero i 5’8”) di altezza.
      La caratura ectomorfa dovrebbe correlare una circonferenza del seno tra 82 e 84 centimetri(tra 32 e 33 pollici) e un peso che non supera i 50 chilogrammi(attorno alle 110 libbre).
      Antropometricamente, avremmo, in ciascun caso delle varianti del seno e dell’altezza, un Indice Costituzionale che oscillerebbe tra 47.67 e 49.41 .
      Sarebbe ectomorfa perché chi è alta 170 centimetri dovrebbe pesare meno di 60 chili e pesando addirittura meno del peso standard fissato per l’ectomorfa normolinea, avremmo una condizione ectomorfa più alta del grado di intensità 4.
      L’ Indice del Pondus varierebbe , con i dati presupposti, dal 40(=BASSO) di a)h172-(50kg + 82cm)=40 al 36(=DEBOLE) di b)h170-(50 + 84)=36
      passando per il 38(=BASSO) di c)h172-(50 + 84)=38 e di d)h170-(50 + 82)=38.
      Sembra che questa analisi faccia saltare fuori una nuova Regola dell’Erotizzazione del Corpo o del Significante Somatico:
      1)c’è più eros quando l’indice del Pondus
      è alto(12-20)

      2)quando l’Indice è ALTISSIMO(x – 11),
      l’erotizzazione del corpo o del Significante Somatico
      è deteriorata

      3)anche l’Indice del Pondus con valore debole(32 – 36) carica la longilinea con l’erotizzazione
      delle gambe e del viso

      4)mentre l’Indice BASSO(oltre 37)
      deteriora qualsiasi punctum erotico.
      D’altra parte, già in Tipologia di Druuna, eravamo stati chiari con questo enunciato:«Ma,ricordatelo,il fascino, l’unicità, il punctum fanno oscillare i limiti delle formule costituzionali: che so, la regola prescrive che un indice “seno/altezza” 57 è contenuto troppo endomorfo e poco attrattivo, come il 107 dell’indice “altezza/peso”? Cercate in queste trasgressioni la regola dell’effetto seducente, superbo, incantevole,malizioso, ammaliante, sensuale, arrapante» .

    Trackbacks

    1. Milo Manara 1 « Blog Archive « COMICSANDO image
    2. Milo Manara 2 « Blog Archive « COMICSANDO image
    3. Milo Manara 3 « Blog Archive « COMICSANDO image
    4. Milo Manara 4 « Blog Archive « COMICSANDO image
    5. Milo Manara 5 « Blog Archive « COMICSANDO image
    6. Milo Manara 7 « Blog Archive « COMICSANDO image
    7. Milo Manara 9 « Blog Archive « COMICSANDO image
    8. Milo Manara 10 « Blog Archive « COMICSANDO image
    9. Milo Manara 11 « Blog Archive « COMICSANDO image
    10. Milo Manara 12 « Blog Archive « COMICSANDO image
    11. Enzo Avitabile 1 « Blog Archive « COMICSANDO image
    12. Fellini e Manara « COMICSANDO image
    13. Fellini/Manara: Il viaggio di G. Mastorna « COMICSANDO image
    14. Fumettisti: Milo Manara « COMICSANDO image
    15. L’Arte di Milo Manara « COMICSANDO image

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Iscriviti

    Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

    Unisciti agli altri 34 follower

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: