Skip to content

Villains


Il Dottor Destino, uno dei più famosi archetipi di supercriminale con i suoi acerrimi nemici Fantastici Quattro sullo fondo. Disegno di Jim Lee

Il Dottor Destino, uno dei più famosi archetipi di supercriminale con i suoi acerrimi nemici Fantastici Quattro sullo fondo. Disegno di Jim Lee

  • Un supercriminale, o supercattivo, è una variante dello stereotipo del cattivo, comunemente presente nei fumetti, nei film d’azione, nella fantascienza e in diversi media. I supercriminali possiedono spesso nomi eccentrici e costumi colorati e preparano stratagemmi complessi e ambiziosi per accumulare quanto più potere possibile e sopprimere i loro avversari.
  • I supercriminali sono spesso usati come antagonisti dei supereroi e di altri eroi di fantasia. I loro straordinari poteri o abilità sovrumane li rendono dei nemici temibili anche per gli eroi più dotati.
  • Tratti comuni
  • Nonostante i supercriminali abbiano ognuno un carattere a sé stante, esistono dei tratti che li accomunano:
  • Un desiderio di commettere crimini spettacolari e/o conquistare il mondo o in alcuni casi la galassia.
  • Un’irritante disposizione alla sfida nei confronti di eroi, civili, lacchè e ogni altro che si metta sulla loro strada.
  • Una natura e tendenza sadica a rivelare il proprio carattere sociopatico
  • Una brillante mente scientifica adoperata per fare del male (vedi il personaggio tipo dello scienziato pazzo)
  • Abilità superumane o speciali, simili a quelle dei supereroi. Frequentemente queste abilità sono di natura intellettuale, inventiva o basate sulla teconologia in virtù del desiderio di accumulare più potere, opposti alle abilità naturali o accidentali dei supereroi (il Goblin e il Dottor Octopus, nemici dell’Uomo Ragno).
  • Goblin

    Goblin

  • Un nemico e un gruppo di nemici da combattere ripetutamente.
  • Il desiderio di vendetta nei confronti dei nemici. Il metodo può variare dall’omicidio alla sofferenza prima della morte e può essere attuato attraverso trappole mortali.
  • Un tetro quartiere generale o covo, luogo in cui nascondersi dalla polizia, da supereroi e dall’opinione pubblica (l’Asteroide M di Magneto).
  • Magneto

    Magneto

  • Alcuni supercriminali si sentono sicuri all’interno di costruzioni edili in cui poter proseguire vita e lavoro (il castello del Dottor Destino o la LexCorp di Lex Luthor).
  • Lex Luthor

    Lex Luthor

  • Un tema sul quale sviluppare i propri crimini. Ad esempio Due Facce sviluppa i propri crimini sul concetto di dualismo, Mysterio sugli effetti speciali dei film.
  • Mysterio

    Mysterio

  • Seppur molti supercriminali collaborino occassionalmente ed esistano alcuni gruppi di supercriminali (la Confraternita dei Mutanti nemici degli X-Men), molti di essi preferiscono collaborare con gruppi di accoliti che possano assisterli. Alcuni cattivi, come Dart Fener e Cobra Commander, controllano interi eserciti.
  • Cobra Commander

    Cobra Commander

  • Un forte impegno preso di riprendere l’attività criminale nel momento più favorevole dopo essere evasi di prigione o ritirati a causa di gravi ferite riportate.
  • Un categorico rifiuto al concetto di responsabilità e sconfitta biasimando i propri nemici.
  • Un retroterra storico che spieghi le ragioni del loro cambiamento da persone normali a criminali. La storia spesso coinvolge un forte trauma che ha dato inizio al cambiamento. In alcuni supercriminali come Due Facce, Magneto, Dottor Destino e alcune versioni di Lex Luthor, la storia ha a che fare con una vecchia amicizia con il futuro nemico.

  • Tipi di personalità
Magneto, capo della Confraternita dei Mutanti e nemico degli X-Men. Disegno di Leinil Francis Yu

Magneto, capo della Confraternita dei Mutanti e nemico degli X-Men. Disegno di Leinil Francis Yu

  • Una cosa che i supercriminali non hanno in comune è la motivazione, ovvero le ragioni che li hanno spinti a diventare ciò che sono.
  • Classici nel fantasy, vi sono i signori oscuri, con uno smanioso desiderio ossessivo di potere e sindrome di dio. Morgoth, Sauron, l’Imperatore Palpatine, ne sono esempi.
  • Teschio Rosso, Lex Luthor e molti altri sono ritratti come completamente malvagi e assetati di potere. Pochi scrittori li hanno ritratti con scampoli di umanità o voglia di redimersi. Questo approccio era comune nella Golden Age del fumetto, ma la generazione successiva di autori preferì creare criminali più simpatici. L’editore e autore Marvel Stan Lee sosteneva che il lettore deve affezionarsi più ai cattivi che agli eroi.
  • Teschio Rosso

    Teschio Rosso

  • Dart Fener (Darth Vader), Venom e Goblin sono caduti sotto un’influenza corrotta. In alcuni casi, come il celebre finale di Guerre Stellari : Il ritorno dello Jedi, il personaggio superi il proprio manipolatore riscattando se stesso/se stessa.
  • Venom Vs Carnage

    Venom Vs Carnage

  • Sabretooth, Typhoid Mary, Orochimaru, il Joker e molti nemici di Batman sono criminali psicopatici e incapaci di controllare la propria tendenza omicida.
  • Joker

    Joker

  • L’Uomo Sabbia ed Electro sono semplicemente divorati dalle loro abilità superumane. Spesso sono accoliti di supercriminali più intelligenti e ambiziosi.
  • Electro

    Electro

  • Man-Bat e Lizard sono vittime di trasformazioni in mostri animalistici e non riescono a controllare la propria natura selvaggia.
  • Lizard

    Lizard

  • Mister Mxyzptlk e Q sono imbroglioni che tormentano gli eroi per il proprio divertimento.
  • Skeletor e Braniac sono extraterrestri è il loro comportamento è considerato normale e incoraggiato sul proprio pianeta.
  • Alcuni supercriminali si pongono obiettivi nobili ma li vogliono raggiungere con mezzi estremi, la cui mancanza di scrupoli li porta ad essere osteggiati dai supereroi. Il caso più emblematico è Magneto e alcuni suoi alleati, avversari degli X-Men, i quali hanno il nobile intento di abbattere l’odio del genere umano nei confronti dei mutanti ma per raggiungere l’obiettivo non esitano a causare spargimento di sangue e distruzione. Sulla stessa scia va collocato Ozymandias, uno dei protagonisti della miniserie a fumetti Watchmen di Alan Moore, e Liquid e Solidus snake nella saga di Metal Gear.
  • Ozymandias

    Ozymandias

  • Pochi supercriminali come Galactus incarnano le forze della natura e non possono essere semplicemente giudicati in base a standard morali.

  • I più famosi supercriminali
Il Goblin, nemico dell'Uomo Ragno nella celebre storia dell'uccisione di Gwen Stacy. Cover di Amazing Spider-Man n. 122 disegnata da John Romita, Sr. nel 1973.

Il Goblin, nemico dell’Uomo Ragno nella celebre storia dell’uccisione di Gwen Stacy. Cover di Amazing Spider-Man nel 1973. n. 122 disegnata da John Romita Sr.

  • Le più famose parodie dei supercriminali
  • Montgomery Burns, capo di un’industria nucleare ne I Simpson, assume spesso il ruolo di supercriminale come quando costruisce un ostacolo per oscurare il sole e il suo aiutante Waylone Smithers ricorda “È passato dalla normale cattiveria alla supercattiveria dei cartoni animati !”. Alla fine di un episodio un’immagine di Burns è accompagnata dal tema musicale di Dart Fener.
  • Montgomery Burns

    Montgomery Burns

  • Stewie della serie I Griffin, diabolico bambino parlante con manie di conquista.
  • Prof della serie Animaniacs, topo da laboratorio intento a conquistare il mondo.
  • Prof della serie Animaniacs

    Prof della serie Animaniacs

  • Sindrome, genio del male iperattivo e aspirante supereroe del film Gli Incredibili.
  • I nemici di Darkwing Duck, parodie di alcuni dei più celebri supercriminali del fumetto statunitense.
  • I nemici di Kim Possible.

  • Voci correlate
No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: