Vai al contenuto

Yu-Gi-Oh!


Copertina dell'edizione italiana del manga
Copertina dell’edizione italiana del manga
Titolo originale Yū☆Gi☆Ō
Autore Kazuki Takahashi
Editore Shueisha
1ª edizione 1996 – marzo 2004
Collana 1ª ed. Weekly Shonen Jump
Tankōbon 38 (completa)
Editore it. Panini
1ª edizione it. 1 giugno 2000 – presente
Tankōbon it. 34 / 44 Completa al 77%.
Genere
Shueisha

Yu-gi-oh! (遊☆戯☆王 Yū☆Gi☆Ō?), letteralmente “re del gioco“,[1] è un popolare manga e anime giapponese ideato da Kazuki Takahashi incentrato su personaggi che giocano un gioco di carte chiamato Duel Monsters (chiamato originariamente Magic & Wizards nel manga) in cui ogni giocatore acquista ed assembla un mazzo di carte mostri, magie e trappole per sconfiggersi a vicenda.

    Iniziato come manga nel 1996 è diventato un marchio globale di gran successo generando diversi nuovi manga e serie anime, un gioco di carte collezionabili reale, corrispondente a quello rappresentato nelle storie, videogiochi, giocattoli e altri prodotti.

      • Cenni sul titolo

      • Il titolo Yu-Gi-Oh! letto in giapponese significa “re del gioco“, da Yūgi che significa “gioco”, e da Ō (anche traslitterato come Oh) che significa “re”. Inoltre, visto il nome del protagonista, può anche essere letto come “re Yugi“, doppio riferimento alla sua posizione di miglior giocatore e quella di “faraone”.
      • Il nome è stato scelto dall’autore anche per la somiglianza che ha con la parola yūjō, cioè “amicizia”, in cui sono contenute le iniziali dei due protagonisti Yūgi e Jōey, per evidenziare anche il rapporto che li lega.

      • Manga

      • Trama

      • Yu-Gi-Oh!è la storia di una ragazzo di nome Yugi e dei suoi amici che condividono la passione per il famosissiomo gioco di carte Duel Monsters.Ma non è un semplice gioco di carte :in antichità questo gioco stava per distruggere il mondo,ma un faraone impedì questo disastro. Nel presente,Quando Yugi riesce a ricomporre il Milleniun Puzzle regalatogli dal nonno archeologo uno spirito di un Faraone entra dentro di lui cambiandogli per sempre la vita.Ora il gioco è stato rilanciato sottoforma di gioco di carte ed iniziano tante avventure che Yugi dovrà afrontare insieme ad i suoi amici.

      • Yu-Gi-Oh!

      • Pubblicato dal 1996, il manga Yu-Gi-Oh! creato da Kazuki Takahashi fu uno dei titoli più popolari del periodico giornale giapponeseWeekly Shonen Jump della Shūeisha(che sarebbe l’editore).
      • Kazuki Takahashi

        Kazuki Takahashi

      • Il manga originariamente era incentrato su Yugi Muto e nella maniera in cui usa i giochi progettati da lui stesso per sconfiggere i vari cattivi e nelle disavventure che affronta in compagnia dei suoi amici Katsuya Jono-Uchi, Anzu Mazaki e Hiroto Honda. La trama inizia in maniera abbastanza episodica ed il gioco Magic and Wizards compare solo tre volte nei primi sette volumi.
      • In Italia il manga viene pubblicato dalla Planet Manga, inizialmente in una collana trimestrale, successivamente in una collana mensile la cui pubblicazione è iniziata nell’ottobre 2004 che inizialmente ha ristampato le puntate già edite e quindi ha proseguito con la pubblicazione con le storie ancora inedite.

      Yu-Gi-Oh! R

      Yu-Gi-Oh! R

      • Yu-Gi-Oh! R

      • Yu-Gi-Oh! R (遊☆戯☆王R?) è uno spin-off della serie originale, illustrato da Akira Itou, uno degli artisti che hanno illustrato il manga originale di Yu-Gi-Oh!, che presenta la maggior parte dei personaggi della serie principale coinvolti in una nuova trama che si colloca subito dopo la fine della saga di Battle City e l’inizio della saga delle Memorie del Faraone. Venne pubblicato per la prima volta su V-Jump, un mensile della Shueisha, il 21 aprile 2004. Sebbene non venga spiegato esplicitamente il significato della “R” nel titolo, questa probabilmente significa “Reverse”, “Revolution”, “Rebirth” o “Retold” (capovolgimento, rivoluzione, rinascita o riraccontata).[2]

      Yu-Gi-Oh! GX

      Yu-Gi-Oh! GX

      • Yu-Gi-Oh! GX

      • Yu-Gi-Oh! GX (遊☆戯☆王GX Yūgiō Jī Ekkusu?) è anch’esso uno spin-off della serie animata Yu-Gi-Oh! Duel Monsters GX, scritto da Naoyuki Kageyama. L’autore della serie originale, Kazuki Takahashi, ha lavorato come supervisore della storia. La serie è stato prodotta in associazione a Brain Navi.

      • Anime

      • Yu-Gi-Oh!

      Per approfondire, vedi la voce Yu-Gi-Oh! (serie televisiva Toei).
      • La prima serie, Yu-Gi-Oh! (遊☆戯☆王 Yūgiō?), è stata prodotta dalla Toei Animation, è durata 28 episodi ed è basata principalmente sui volumi 1-7 del manga e pertanto non è molto incentrata su Magic & Wizards. È stata trasmessa per la prima volta sulla TV Asahi dal 4 aprile 1998 fino al 10 ottobre 1998. Questa serie è inedita in Italia, mentre il remake, Duel Monster, è stato creato appositamente per espandere il successo oltre il Giappone.
      • Il nonno di Yugi Sugoroku Muto ritrova i pezzi di un antico rompicapo egiziano, il Millennium PuzzlePuzzle del Millennio). Yugi riesce a completarlo e viene posseduto dallo spirito di un faraone antico di 5000 anni, che ha dimenticato ogni cosa della sua epoca, perfino il suo nome, e per questo è comunemente chiamato Yami Yugi. Con il proseguire della storia i due, insieme con gli amici di Yugi: Anzu Mazaki, Katsuya Jonouchi, Hiroto Honda, ecc., cercano di scoprire il segreto delle memorie perdute del Faraone mediante il gioco di carte Duel Monster (Magic & Wizards nel manga originale) che viene rispecchiato nel gioco delle ombre (una versione di Duel Monster giocata nell’antico Egitto di questa ambientazione). (

      Yu-Gi-Oh! Duel Monster

      Yu-Gi-Oh! Duel Monster

      • Yu-Gi-Oh! Duel Monster

      Per approfondire, vedi la voce Yu-Gi-Oh! (serie televisiva NAS).
      • La seconda serie, Yu-Gi-Oh! Duel Monster (遊戯王デュエルモンスターズ Yūgiō Dyueru Monsutāzu?), conosciuta in Italia come “Yu-Gi-Oh!” è stata prodotta dalla NAS, venne trasmessa per la prima volta su TV Tokyo il 18 aprile 2000 e successivamente tradotta in più di 20 lingue e trasmessa in più di 60 paesi. È basata principalmente sul manga originale a partire dal volume 8 in avanti. La serie consiste di 224 episodi, di cui l’ultimo è stato trasmesso per la prima volta in Giappone l’8 settembre 2004.
      • In Italia la serie animata, semplicemente chiamata “Yu-Gi-Oh!” è stata trasmessa sul canale Mediaset Italia 1Yu-Gi-Oh!). In questo adattamento, basato su quello americano della 4Kids Productions Inc. sono stati cambiati i nomi della maggior parte dei personaggi, tra cui: Katsuya Jono-Uchi è diventato Joey Wheeler, Hiroto Honda è diventato Tristan Taylor e Anzu Mazaki è diventata Tea Gardner. Inoltre ha subìto parecchie censure rispetto all’originale (scritte in caratteri giapponesi cancellate, aspetto dei mostri in 3D durante i combattimenti, dialoghi cancellati o stravolti). a partire dal settembre 2003 (rimane quindi inedita la prima serie

      • Yu-Gi-Oh! GX


      • Yu-Gi-Oh! Duel Monster GX (遊戯王デュエルモンスターズGX Yūgiō Dyueru Monsutāzu Jī Ekkusu?), conosciuto in Italia come Yu-Gi-Oh! GX, è uno spin-off dell’anime originale Yu-Gi-Oh! con un nuovo protagonista ed una nuova trama non basata sul manga originale (la “GX” del titolo sta per “Nuova Generazione – Generation neXt). La serie è principalmente incentrata sulla vita di una accademia di duellanti. Prodotta anch’essa dalla NAS venne trasmessa per la prima volta su TV Tokyo il 6 ottobre 2004.
      • Yu-Gi-Oh! GX segue la storia di Jaden Yuki (Judai Yuki in Giappone), un giovane e dotato duellante a cui viene data la carta “Kuriboh Alato” da Yugi prima della sua ammissione alla Duel Academy una scuola elitaria fondata da Seto Kaiba. Jaden, riceve un punteggio molto basso al test di ammissione scritto, ma dato che nel test pratico riesce addirittura a sconfiggere un professore dell’accademia decidono di ammetterlo comunque ma viene piazzato nel dormitorio Slifer Rosso (Osiris Red nella versione originale) riservato agli studenti con i voti più bassi. La storia prosegue prima con le sfide tra Jaden e diversi studenti della Duel Academy e quindi con il suo coinvolgimento con i segreti nascosti dell’accademia.

        Seto Kaiba

        Seto Kaiba

      • Durante la sua permanenza all’Accademia Jaden combatterà contro i terribili cavalieri della ombre. Nel secondo anno di scuola Jaden sfiderà esconfiggerà la società della luce, capeggiata da Sartorius: un losco figuro che voleva conquistare l’universo, ma non ci riuscirà grazie a Jaden e ai suoi eroi neospaziali. Nella terza serie Jaden conosce Jesse, un nuovo studente proveniente dall’accadmia del Nord . I due sono uniti dal fatto di poter vedere entrambi gli spiriti dei mostri.Ma Jesse non è l’unico studente nuovo.Con lui arrivano Axel, Adrian e il professor Viper.Dopo poco si scoprono molte cose su questi nuovi personaggi.Viper non è altro che un “malvagio” che vuole raccogliere energia dei duelli per poter risvegliare un mostro che gli ha promesso di fargli rivedere suo figlio, Axel è al servizio di Viper ma, ben presto capirà di essere dalla parte sbagliata e si schiererà dalla parte di Jaden, Adrian,invece, è una spia della Nasa che cerca di scoprire i piani di Viper in più, è figlio della potente famiglia Jeco. Quando Jaden capisce i piani di Viper, lo cerca insieme ai suoi amici e duella contro di lui. Non appena vince vede una forte energia sotto forma di bambino e viene trasportato insieme a tutta l’accademia nel mondo degli spiriti dei mostri.Intanto Adrian si schiera dalla parte dei malvagi. Dopo molti problemi(per colpa della fame e del disorientamento) scompare uno studente, Marcell, Blair, sua grande amica viene ferita e per salvarla Jaden, Jesse, Axel e Adrian partono per trovare i giusti farmaci. Adrian sfrutterà l’occasione per cancellare tutti i dati riguardanti lui.Dopo aver trovato i farmaci tornano all’accademia dove incontrano Alexis, Bastion e Asselberry che li salvano dai duellanti-zombie.Questi sono dei duellanti caduti sotto il potere del mostro che usa il corpo di Marcell.Salvano Blair e il mostro prometterà del cibo in cambio di duelli. Saranno Jesse e Axel a scontrarsi ma, i duelli sono solo dei diversivi, il mostro vuole energia. Bastion essendo amico dello scienziato Aisestain creerà un vortice fra il mondo dove si trovano e il mondo reale, utilizzandolo Jesse potrà completare il suo Deck intoducendovi Drago Arcobaleno, in questo modo andrà in aiuto di Jaden che, intanto ha scoperto chi è il mostro. E’ la carta che da bambino aveva nel suo deck ma era molto pericolosa e per questo motivo fu mandata nello spazio, ora cercava vendetta verso Jaden. Jesse riuscirà a sconfiggere il mostro e condurrà tutti, accademia compresa, nel mondo reale , ma lui rimarrà bloccato nel mondo degli spiriti dei mostri .Dopo aver scoperto tutto ciò Jaden parte alla ricerca dell’amico , con i suopi fidati compagni ma ormai Jesse è caduto sotto il possesso di Yubel e il suo spirito è stato inserito nel drago Arcobaleno ma con un duello , Jaden risce a salvare Jesse , ma la partita non finirà , Jaden dovrà vedersela in fine con Yubel in un ultimo duello che finirà in parità e così tutti i ragazzi vngono riportati nell’accademia tranne Jaden . Però con gran colpo di scena , dopo fiumi di lacrime , Sayrus vede una stella cadente , si avvicina e triova suo “fratello” cioè Jaden è tornato ! E così finisce la terza serie . La quarta serie inizia col regolare ritorno alla normalità nell’accademia, tutti cercano di dimenticare l’incidente con Yubel. Ma una nuova minaccia sembra incombere sull’accademia, infatti Jaden dovrà vederesa con uno strano tipo che in qualche modo sembra appartenere al mondo dell’oscurità, inoltre si scopre che l’anima di Yubel si è unita a quella di Jaden. La serie si concentra di più sui duelli con un certo Mr.T il quale sembra, essercene più di uno. Alla fine si scopre che il tutto è organizzato dall’Oscurità assoluta, la uqale sfiderà Jaden in un duello finale dove grazie al legame con i suoi amici riesce a liberarli dell’oscurità. Come gran finale di questa serie i nostri eroi si diplomeranno, e Jaden sfiderà Yugi Mutu in un duello dove nel quale perderà.

      Yu-Gi-Oh! Capsule Monsters

      Yu-Gi-Oh! Capsule Monsters

      • Yu-Gi-Oh! Capsule Monsters

      • Yu-Gi-Oh! Capsule Monsters (遊☆戯☆王 カプセルモンスターズ Yūgiō Kapuseru Monsutāzu?) è una serie animata composta da dodici episodi, commissionata e prodotta dalla 4Kids Entertainment, come fece con Yu-Gi-Oh! The Movie: La Piramide di Luce , ed è parte ufficiale della serie Yu-Gi-Oh!.
      • La serie è ambietata alla fine di Yu-Gi-Oh: Duel Monsters (tra il Grande Campionato e il Memory World), e coinvolge Yugi, Joey (Jonouchi), Téa (Anzu), Tristan (Honda), e il nonno di Yugi, Solomon (Sugoroku), che vengono trasportati in un mondo in cui i Duel Monster sono veri. La serie non è stata ancora trasmessa in Giappone.

      Yu-Gi-Oh 5DS

      Yu-Gi-Oh 5D'S

      • Yu-Gi-Oh 5D’S

      • E’ partita il 2 Aprile 2008 in Giappone la nuova serie animata di Yu-Gi-Oh!, intitolata “Yu-Gi-Oh! 5D’S”.
      • Questa è la Terza Serie Animata del Gioco di Carte di Yu-Gi-Oh!, dopo la Serie di Yugi/Atem e la Serie di Yu-Gi-Oh! GX.
      • La nuova serie Animata coinciderà con l’uscita di nuove regole di gioco per il Gioco di Carte, e la comparsa di un nuovo tipo di carte: i “Mostri Synchro” (caratterizzati dal colore bianco della carta), che saranno largamente diffusi tra i protagonisti di questo nuovo anime.
      • In questa nuova serie animata, oltre ai tradizionali duelli col Dueling Disk, alcuni duellanti si sfidano su particolari moto-dueling disk, chiamate “D-Wheel”, e questi duellanti prendono il nome di “D-Wheeler”. I protagonisti dell’anime sono:
      • - Yuusei Fudo (eroe della nuova serie):
      • - Jack Atlas (è il nuovo rivale del protagonista, nonchè Re/Campione dei Duelli su Moto):
      • - Aki (possiede poteri soprannaturali e il suo Deck è basato sulla tipologia Psico):
      • - Rua & Ruka:

      • Film

      • Yu-Gi-Oh!
      • Yu-Gi-Oh! è anche il titolo di un film prodotto dalla Toei Animation nel 1999, è tratto dalla prima serie ed anche se è considerato un film in realtà dura poco di più di un normale episodio dell’anime.

      • Yu-Gi-Oh! The Movie

      • Yu-Gi-Oh! The Movie 2004

        Yu-Gi-Oh! The Movie 2004

      • È stato trasmesso nelle sale italiane il lungometraggio “Yu-Gi-Oh! The Movie: La Piramide di Luce” prodotto dalla 4Kids Entertainment.

      • Gioco di carte collezionabili

      • Yu-Gi-Oh! , Deck

        Yu-Gi-Oh! , Deck

      Per approfondire, vedi la voce Yu-Gi-Oh! (gioco di carte).
      • Il gioco di carte fittizio che compare in Yu-Gi-Oh! è stato trasformato in un gioco di carte collezionabiliKonami in Giappone (e dalla Upper Deck Entertainment in Occidente) indirizzato ad un pubblico molto giovane, che ha ottenuto un grande successo. Complessivamente è stato pubblicato in più di 40 nazioni, e tradotto in molte lingue. reale pubblicato dalla

      • Videogiochi

      • Sono disponibili numerosi videogiochi (per PC e console) ispirati alle vicende del manga e dell’anime, ma soprattutto basati sul gioco di carte. Di seguito un elenco comprendente date di uscita in Europa:
      • Yu-Gi-Oh! Dungeon Dice Monsters ??/??/03
      • Yu-Gi-Oh! World Wide Edition 17/04/03
      • Yu-Gi-Oh! The Eternal Duelist Soul ??/??/03
      • Yu-Gi-Oh! The Sacred Cards 06/02/04
      • Yu-Gi-Oh! World Championship Tournament 2004 24/03/04
      • Yu-Gi-Oh! Reshef of Destruction 13/08/04
      • Yu-Gi-Oh! 7 Trials to Glory: World Championship Tournament 2005
      • Yu-Gi-Oh! Day of the Duelist 18/02/05
      • Yu-Gi-Oh! Destiny Board Traveler 16/09/05
      • Yu-Gi-Oh World Championship Tournament 2006 31/03/06
      • Yu-Gi-Oh! GX: Duel Academy 28/07/06
      • Yu-Gi-Oh! Nightmare Troubadour 18/11/05
      • Yu-Gi-Oh! GX Spirit Caller 23/03/07
      • Yu-Gi-Oh! World Championship 2007 27/04/07
      • Yu-Gi-Oh! World Championship 2008 28/03/2008
      • Yu-Gi-Oh! The Falsebound Kingdom 19/11/04
      • Xbox

        Yu-Gi-Oh! XBox

        Yu-Gi-Oh! XBox

      • Yu-Gi-Oh! The Dawn of Destiny 19/11/04
      • Yu-Gi-Oh! Forbidden Memories 22/11/02
      • Yu-Gi-Oh! The Duelists of the Roses 26/09/03
      • Yu-Gi-Oh! Capsule Monster Coliseum 18/02/05
      • Yu Gi Oh! GX Tag Force Evolution 06/12/07
      • PC

        yu-gi-oh pc games

        yu-gi-oh pc games

      • Yu-Gi-Oh! Power of Chaos, Yugi The Destiny 28/11/03
      • Yu-Gi-Oh! Power of Chaos, Kaiba The Revenge 06/04/04
      • Yu-Gi-Oh! Power of Chaos, Joey The Passion 29/06/04
      • Yu-Gi-Oh! Online 11/04/05
      • PSP

        Yu-Gi-Oh! PSP

        Yu-Gi-Oh! PSP

      • Yu-Gi-Oh! GX Tag Force 11/01/07
      • Yu-Gi-Oh! GX Tag Force 2 ??/11/07
      • Giochi non ufficiali

      • Yugioh Virtual Desktop, programma sviluppato dalla XeroCreative, che permette a due persone di giocare online gratuitamente.

      Yugioh Virtual Desktop

      Yugioh Virtual Desktop

      • Censure

      • La versione integrale di questo anime è stata trasmessa solo in Giappone. Negli altri paesi del mondo è stata trasmessa la versione censurata statunitense realizzata dalla 4Kids Entertainment, che già in passato aveva stravolto veri e propri capolavori dell’animazione nipponica (per esempio in One Piece hanno modificato graficamente l’aspetto delle armi da fuoco per trasformarle in pistole sparatappi).
      • La 4kids ha stravolto l’anime introducendo concetti che nella versione statunitense sono molto importanti ma che nella versione originale non esistevano affatto (per esempio il Cuore delle Carte e il Regno delle Ombre). Questi concetti sono stati inventati dai censori per rendere più infantile l’anime. Il Regno delle Ombre, dimensione parallela in cui finiscono i personaggi che in originale dovevano morire, è stato introdotto dai censori per non far morire i personaggi. Nella versione originale i personaggi morivano e basta, non finivano in nessun “Regno delle Ombre”.
      • Per quanto riguarda il Cuore delle Carte, nella versione originale veniva citato si e no due-tre volte; questo concetto deve essere piaciuto così tanto ai censori che l’hanno fatto diventare uno dei temi fondamentali della serie. Anche il Cuore delle Carte è servito a rendere più infantile la serie. Nella versione originale i personaggi combattevano con le loro uniche forze, non invocavano nessun cuore delle carte per vincere le battaglie.
      • Altre censure importanti sono state la sostituzione delle musiche originali con musiche più infantili, lo stravolgimento di interi dialoghi, l’invenzione completa di sottotrame che non esistevano nella versione originale e la modifica al computer di interi fotogrammi.

      • Note

      1. ^ Yūgi (遊戯) significa “gioco”; Ō (王) significa “re”.
      2. ^ Nel volume 1 del manga Yu-Gi-Oh! R, Akira Itou spiega il manga, che descrive una storia segreta che non compare nel manga originale come un (リバース) reverse della storia originale, in uno sforzo di espandere il mondo di Yu-Gi-Oh!.

      • Voci correlate

      • Altri progetti

      • Collegamenti esterni

      Un Commento leave one →
      1. domenico permalink
        22 novembre 2009 11:13 AM

        senti mi potete mandare un messaggio per dirmi come si costruisce una carta mia?

      Rispondi

      Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

      Logo WordPress.com

      Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

      Foto Twitter

      Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

      Foto di Facebook

      Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

      Google+ photo

      Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

      Connessione a %s...

      Iscriviti

      Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

      Unisciti agli altri 33 follower

      %d blogger cliccano Mi Piace per questo: