Skip to content

Il grande Jeffrey Jones

31 luglio 2010

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per visualizzare le immagini clicca quiI love Comics – The Great Jeffrey Jones e accedi alla pagina di facebook

http://en.wikipedia.org/wiki/Jeff_Jones_(artist)

Misty Circus vol. 2 La notte delle streghe

10 giugno 2010

Il secondo volume di Misty Circus, serie in sei episodi a firma di Victoria Francés, già autrice del successo Favole e tra le protagoniste più promettenti del mondo dell’illustrazione contemporanea.

Con le sue atmosfere gotiche alla Coraline, La notte delle streghe si prepara a confermare e battere il successo di Sasha, Il piccolo Pierrot, pubblicato a novembre e attualmente alla seconda ristampa.

L’autrice sarà ospite di Lucca Comics 2010.

Sasha è un ragazzino molto speciale, che dopo aver perso i genitori all’età di dieci anni viene costretto a vivere in un orfanotrofio. Ma il supplizio non durerà a lungo perché il bambino, accompagnato dall’inseparabile gattino Josh, riuscirà a scappare e a partire alla ricerca del proprio posto nel mondo: persi nell’oscurità di una densa foresta, i due scopriranno per caso uno strano circo – il Misty Circus del titolo – un mondo fantastico e senza tempo in cui Sasha proverà finalmente a liberarsi dai fantasmi del suo drammatico passato.

Victoria Francés nasce il 25 ottobre 1982 a Valencia. La sua infanzia è segnata dal fascino dei boschi galiziani, che contribuiscono enormemente alla formazione della sua particolare sensibilità gotica. Ma è soprattutto la letteratura a influenzarne l’arte: tra i suoi autori preferiti Goethe, Stoker, Baudelaire e Poe. Oggi, a due anni dal terzo volume della serie di incredibile successo Favole, Victoria si prepara a strabiliare nuovamente tutti i suoi lettori con Misty Circus.

Visualizza il pdf:Misty2

VICTORIA FRANCÉS

Misty Circus vol. 2

La notte delle streghe

Cartonato

Colore

18,5 x 23,5

32 pp

settembre 2010

15,00

RIZZOLI EDITORE VIDEOCLIP


http://rizzoli-lizard.blogspot.com


Le altre donne di Diabolik: Angela e Luciana Giussani

10 giugno 2010

È la Milano dei primi anni ’60, l’emancipazione femminile è solo una parola che viaggia timidamente negli anni del boom e i fumetti sono “cose da ragazzi”. Ma come a dimostrare che la scintilla della creatività non si piega alle difficoltà della vita quotidiana, ecco che due protagoniste del jet-set milanese si scoprono inaspettate creatrici di uno dei miti del fumetto italiano: Diabolik.

Biografilm Festival dedica il focus di venerdì 11 giugno ad Angela e Luciana Giussani, le “donne diabolike”, le uniche donne, a parte Eva Kant, a poter far parte della vita dell’affascinante antieroe. Le prime a spezzare la convenzione che relegava il fumetto all’intrattenimento per ragazzi, le due coraggiose sorelle frantumano regole e ribaltano convenzioni, spostando il riflettore dell’eroe da positivi esempi di vita all’ombroso e affascinante malfattore notturno e lanciando, di fatto, una nuova era per il fumetto d’autore italiano.

Il Focus si apre alle ore 17.30 alla Sala Lumière 1 (Manifattura delle Arti, Via Azzo Gardino 65), con un incontro con Davide Barzi, autore della biografia delle sorelle Giussani Le Regine del Terrore, Mario Gomboli, attuale direttore generale della casa editrice Astorina, fondata dalle sorelle per distribuire il loro eroe, ed Enzo Facciolo, uno dei primi disegnatori della serie. Presenti, inoltre, altri ospiti a sorpresa. Durante l’incontro si svolgerà la proiezione de Le Sorelle Diabolike, di Andrea Bettinetti.

Alle 22.00 al Biografilm Village, appuntamento con l’esclusivo evento Eva Kant Night, in collaborazione con Astorina Art e Crodino, per una serata tutta dedicata al fumetto. Grazie ad uno sbalorditivo allestimento multimediale, uno sceneggiatore e due disegnatori permetteranno agli ospiti di entrare nella Clerville “che conta” e diventare, per una notte, autori e personaggi di un’avventura del celebre malvivente in calzamaglia nera. A seguire DJ set Goldmine Factory.

A concludere la giornata alle 24.00 alla Sala Lumière 2, seguirà la proiezione di Diabolik regia di Mario Bava e sceneggiatura delle stesse Giussani. Un mito del cinema pop ’60, con un cast internazionale, tra cui John Philip Law nel ruolo di Diabolik, Marisa Mell nel ruolo di Eva Kant e Michel Piccoli nei panni dell’Ispettore Ginko, accompagnato dalle splendide musiche del Maestro Ennio Morricone.

Ufficio Stampa Biografilm Festival

press@biografilm.it

Press Office 2.0

Alice Boscardin

alice@pressoffice2punto0.it +39 340.9660067

Giulia Piazza giulia@pressoffice2punto0.it +39 339.3221474

Ufficio stampa web Alphabet City Alessandro De Simone desimone@alphabetcity.it

+39 329.4225448

Federica Aliano aliano@alphabetcity.it +39 393.3939435664

Mike Allred

2 giugno 2010

Dalton Michael “Mike” Allred è un americano autore di fumetti e scrittore più famoso per la sua creazione fumetti indie, Madman .Il suo stile è spesso paragonato alla Pop Art, così come l’arte commerciale e i comics degli anni 1950 e 1960.

Biografia

Allred ha iniziato la sua carriera come reporter TV in Europa, e ha iniziato a disegnare fumetti nel 1989 con 104 pagine OGN Dead Air ( Slave Labor Graphics ).  A seguito di questa con la sua opera dal titolo simile-Graphique Musique (SLG, 1990) e Grafik Muzik ( Caliber Comics 1990/91), ha spiegato lo stile che sarebbe diventato noto per il suo famoso con il personaggio più conosciuto: Madman.

Madman Il Folle, miniserie debuttato da Tundra Publishing marzo 1992, il suo riconoscimento più alto, ed ha guadagnato così il suo primo contratto per la Dark Horse Comics nel mese di aprile 1994. Rilanciato come Madman Comics, continuò a essere nominato per diversi premi Harvey. Allred stesso, acquisita ulteriore attenzione mediatica con i comics  di  science-fiction/rock-and-roll Red Rocket 7 e la sua arte di scrittore Peter Milligan s ‘della serie X-Force , che ha iniziato a disegnare nel luglio del 2001 e in seguito divenne X-Statix dopo X-Force # 128.

Questo slideshow richiede JavaScript.

‘Madman’ series. Il suo lavoro più recente include le tavole d’oro, un adattamento di Il Libro di Mormon . Altri progetti sono inchiostrazione X-Statix Presents: Deadgirl, Nick Dragotta ha tratto le mini-serie, e lavorare su una nuova serie. Ha anche elaborato tre numeri della Vertigo comico Fables .  La moglie, Laura , lavora spesso come il suo colorista .

Allred è un membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi giorni , altrimenti noto come i mormoni.

Michael Allred sta scalando i gradini dell’arte sequenziale e non,  le sue ultime opere sono provenienti  dalla linea Vertigo con serie dal titolo I, Zombie che è stato scritto da Chris Roberson . Il personaggio principale Gwendolyn “Gwen” Dylan è una ‘ragazza detective zombie’.

Allred è apparso come se stesso nel film Chasing Amy come parte della scena di apertura a una convention di fumetti, firmando copie del suo fumetto Madman. Si prevede anche l’opera d’arte per il fumetto immaginario Bluntman e croniche.

Collegamenti esterni

Only The Brave, il profumo di Iron Man

14 maggio 2010

Diesel, in collaborazione con Marvel, sta lanciando in questi giorni un’edizione limitata del suo profumo maschile Only The Brave che si pone come omaggio e celebrazione del mondo del fumetto in generale e di IRON MAN in particolare. L’iniziativa vede la partecipazione diretta di Marvel e dei suoi autori, non solo come marchio, ma come soggetti attivi e creativi, realizzando un fumetto inedito customizzato Diesel, un sito web interattivo e tante idee per vivere interamente il mondo comics.

Abbiamo provato in anteprima il profumo, e questa è l’opinione:

Il profumo, l’abbiamo fatto provare, in anteprima, a vari ragazzi. L’opinione e stata praticamente unanime:  “è dolce e deciso nel bouquet iniziale, poi quando sfuma, la coda della fragranza lascia una sensazione di freschezza sulla pelle, come una vera e propria corazza”.  In definitiva: un profumo ideale per i giovani metropolitani, che amano essere sicuri di se.

IL VIDEO


Informazione  della Casa:

I due mondi (Only The Brave e IronMan) si incontrano a livello di stile e di valori. Valori come coraggio, forza e sicurezza di sè e lo stile virile ma elegante e di classe dell’uomo Diesel e dell’uomo dietro la maschera del supereroe. E’ la prima volta, infatti, che l’eroe di un fumetto diventa il volto di una fragranza.


Diesel è cosciente di quanto in realtà il mondo dei fumetti sia intergenerazionale; con questo progetto infatti, Diesel interpreta il mondo dei comics come vera e propria espressione artistica, puntando su prodotti “limited edition” e personalizzazioni, che risultano molto interessanti per un pubblico di collezionisti.

Informazione supplementari sulla confezione del profumo:

In ogni confezione di Only The Brave possiamo trovare una storia inedita e la ristampa della prima avventura di IRON MAN. In anteprima su comicsando ecco la versione in pdf: Comic book

IRON MAN – BIO

Nato dalla fantasia di Stan Lee (autore di Spider Man, Daredevil e I Fantastici Quattro), IronMan ha iniziato la sua carriera alla Marvel nel 1963 come semplice civile, alias Anthony Stark, principe delle armi, miliardario di classe e dotato di un’intelligenza fuori dal normale. Al contrario dei suoi “colleghi” di china, Tony Stark non possiede né poteri magici né DNA mutante per combattere il male, ma il suo genio scientifico lo porta a progettare un’armatura hi-tech alimentata da un reattore miniaturizzato che lui stesso si impianta nel petto. Con indosso l’armatura, la potenza del reattore gli conferisce poteri speciali, come la capacità di volare a Mach 5 e una forza fisica sovrumana. Apparso per la prima volta su Tales of Suspense, conquistò il suo primo fumetto Marvel nel 1968, approdando in Francia nel 1970 sulla rivista Strange. La consacrazione definitiva al pubblico mondiale è avvenuta nel 2008 con l’uscita sul grande schermo del film campione di incassi “IronMan”. Il sequel del film, interpretato ancora una volta da Robert Downey Jr e con un cast di attori tra i più noti, come Mickey Rourke e Scarlett Johansson, è uscito in Italia il 30 aprile 2010.

Per saperne di più su questa inedita iniziativa, cliccate sui link:

www.diesel.com – sito ufficiale della casa di moda
http://www.diesel-fragrance-factory.com/ – la fragrance factory racchiude tutte le collaborazioni e le iniziative con designers, artisti e stylist sui profumi Diesel
http://onlythebrave-ironman.com/_ww/_ww/ironman/index.htm – sito dedicato al tributo ad IronMan e al mondo del fumetto, con sezioni interattive e grafica stile comics.

Questo slideshow richiede JavaScript.

C’è chi ha naso per i fumetti…

12 maggio 2010

Per la prima volta unito, tutto il mondo del fumetto italiano si mobilita per testimoniare la vitalità  della Nona Arte, in un grande evento nazionale: nasce il COMICS DAY, la Giornata Nazionale del Fumetto, che si terrà venerdì 21 maggio 2010.

Gli eventi che comporranno il Calendario Nazionale del COMICS DAY coinvolgeranno tutte le realtà che operano a vario titolo nel mondo del Fumetto: incontri con autori, conferenze, mostre, presentazioni editoriali, attività con le scuole, open day, workshop, performance, a dimostrazione del fatto che, nonostante pregiudizi ancora duri a morire, il Fumetto si rivolge ad ogni tipo di pubblico.

Il COMICS DAY vuole condividere con tutti l’importanza e la ricchezza del patrimonio artistico e culturale del fumetto, ed evidenziando le infinite opportunità offerte da questo medium in altri ambiti, primo fra tutti quello didattico, valorizzando gli autori e le loro opere e dando nuovi spazi al protagonismo e all’aggregazione giovanile.

Il COMICS DAY è promosso da Lucca Comics & Games, su iniziativa del Comune di Lucca (Assessorato alla Cultura ed alle Politiche Giovanili), del Ministero della Gioventù e dell’A.N.C.I. (progetto inserito nella “Rete dei Festival Aperti ai Giovani”, cofinanziato dal Ministero della Gioventù), ed in collaborazione col Comitato Nazionale “Un Secolo di Fumetto Italiano”, con le manifestazioni Napoli Comicon, Romics e Bilbolbul, e con le associazioni Anafi e Centro Fumetto Andrea Pazienza. L’evento gode del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero degli Esteri.

A Verona, dalle 15 in poi,

la fumetteria Star Shop di Verona apre le porte alla CYRANO COMICS, reduce da manifestazioni di spicco come Mantova Comics, Napoli Comicon e Cartoomics Milano, per un happening fumettistico a tutto tondo: laboratori, comics battle e altro ancora. Enrico Bettanin, Eleonora Bovo, Elisa Ferrari, Sogno Crepuscolare, Gabriele Bagnoli, Michele Avigo, Diego Mazzo, Enrica Fastuca, Nebbioso, autori della CYRANO COMICS, realtà emergente del panorama italiano, presenteranno le nuove uscite del giovane gruppo editoriale e le iniziative che culmineranno con la partecipazione a Lucca Comics & Games 2010.

COMICS DAY, 21 maggio, ore 15.00

“C’è chi ha naso per i fumetti…”

Associazione Culturale CYRANO COMICS

Presso Star Shop Verona

Via Filippini, 10 – Verona

Per info: cyranocomics@email.it

Tel. 347-4309846

Ritorna: Storie dallo Spazio profondo

12 maggio 2010

Una simpatica canaglia in perenne doposbronza e un robottino saccente che di innocuo ha solo l’aspetto: un’improbabile coppia di dis-avventurieri occupati a combinarne di tutti i colori in giro per la Galassia, in compagnia di mercenari spaziali, bucanieri intergalattici, fantasmi extraterrestri e – special guest – Dio.

Scritte a quattro mani da Bonvi e Francesco Guccini, le Storie rappresentano uno degli episodi più originali di quel “Rinascimento” vissuto dal fumetto italiano negli anni Sessanta e Settanta: brillanti e per molti versi anticipatrici di stili e trovate geniali, a quarant’anni dalla loro prima pubblicazione conservano tutta la freschezza dell’opera giovanile esaltata dalle irresistibili personalità dei due artisti emiliani, qui affiatati come non mai.

Per la prima volta in una versione definitiva – ripresa dagli originali, restaurati digitalmente, e completa di tavole mancanti in passate edizioni – torna Storie dello Spazio Profondo, una Guida Intergalattica per Autostoppisti ante litteram che non mancherà di mandare in orbita i lettori di oggi come quelli di ieri.

È possibile sfogliare un’anteprima del libro sul blog ufficiale di Rizzoli Lizard.