Skip to content

Y – l’ultimo uomo sulla terra

29 marzo 2009


https://i0.wp.com/upload.wikimedia.org/wikipedia/en/0/04/Y_-_The_Last_Man_23_-_Widow%27s_Pass_03_-_00_-_FC.jpg
Titolo originale Y – The Last Man
Autori
Disegni
Editore DC ComicsVertigo
1ª edizione settembre 2002
Periodicità mensile
Albi 60 (completa)
Rilegatura spillato
Editore it. Magic Press/Planeta De AgostiniVertigo
1ª edizione it. 2003 – ottobre 2008
Collana 1ª ed. it. Y: L’ultimo uomo
Albi it. 10 / 11 Completa al 91%.
Rilegatura it. brossura
DC Comics / Vertigo

https://i0.wp.com/goodcomics.comicbookresources.com/wp-content/uploads/2006/06/y%20the%20last%20man.jpgY – l’ultimo uomo sulla terra (Y – The Last Man) è una serie a fumetti pubblicata dalla divisione editoriale DC Vertigo, scritta da Brian K. Vaughan e disegnata quasi interamente dalla co-creatrice Pia Guerra. A partire dal numero 23 le copertine sono opera dell’italiano Massimo Carnevale; in precedenza erano opera dello statunitense J.G. Jones.

Le pubblicazioni della serie sono iniziate negli Stati Uniti nel settembre del 2002, mentre la conclusione è avvenuta col sessantesimo numero, uscito nel dicembre 2007.

Il titolo originale della serie (Y-The Last Man) è un gioco di parole: in inglese suona più o meno come suonerebbe “why the last man” (“perché l’ultimo uomo”) ad echeggiare la domanda che va avanti per quasi tutta la serie su cosa abbia causato lo sterminio dei maschi. La Y inoltre si riferisce non solo a Yorick, ma anche al cromosoma che differenzia i maschi dalle femmine.

In Italia la serie è stata pubblicata in volumi brossurati dalla Magic Press dal 2003 e dalla Planeta DeAgostini dal 2007.

Trama

https://i0.wp.com/www.iconocast.com/B000000000000111_Italy/U4/News6_0.jpgLa serie prende le mosse da un’improvvisa catastrofe, che nel giro di pochi istanti stermina tutti i mammiferi di sesso maschile sulla faccia della Terra (rendendo inutilizzabili perfino gli embrioni e lo sperma congelati nelle cliniche per la procreazione assistita). Gli unici a salvarsi sono Yorick Brown, giovane e scapestrato escapista dilettante con seri problemi di autostima ed Ampersand, la scimmia-cappuccino che il ragazzo sta tentando di addestrare come animale domestico da affiancare ai disabili.

Yorick è figlio di un professore universitario che tiene lezioni sul teatro elisabettiano e di Jennifer Brown, membro del Congresso degli Stati Uniti. Ha una sorella di nome Hero e una fidanzata che si chiama Beth Deville, che al momento della catastrofe si trova in Australia per una serie di studi antropologici nei pressi di Ayres Rock.

Due mesi dopo la catastrofe Yorick riesce a raggiungere Washington D.C. e grazie alla madre a parlare con la Presidente degli Stati Uniti -Margaret Valentine, che all’epoca della catastrofe ricopriva la carica di Ministro dell’Agricoltura.

Ormai ultima speranza per la sopravvivenza dell’umanità, Yorick viene obbligato a raggiungere il Dr. Allison Mann, genetista di fama mondiale ed esperta di clonazione. Per raggiungere Boston (ultima residenza conosciuta del Dr. Mann) a Yorick viene affidata come guardia del corpo l’Agente 355 del Culper Ring (agenzia di spionaggio degli Stati Uniti realmente esistita ai tempi della Rivoluzione Americana).

Temi

La serie evidentemente vuole sovvertire la classica fantasia maschile “l’ultimo uomo sulla Terra”,[senza fonte] mostrando Yorick alle prese con una società che cade improvvisamente nel caos e che, nel corso degli anni su cui si sviluppa la storia, impara ad adattarsi all’idea di un’umanità tutta al femminile e senza futuro.

Etica, clonazione, rapporti uomo-donna, religione, sesso, guerra sono alcuni dei temi trattati tutti seguendo un’idea di fondo di evitare di cadere nel banale e con una spiccata tendenza al “politicamente scorretto”.

Personaggi principalihttps://i0.wp.com/forbiddenplanet.co.uk/blog/wp-content/uploads/2008/07/Y%20the%20Last%20Man%20Deluxe%20Edition%20Book%201.jpg

  • Yorick Brown, il protagonista, è un giovane escapista dilettante laureato in lettere, nonché l’ultimo uomo sulla Terra;
  • L’Agente 355 è la guardia del corpo di Yorick, e lavora per il Culper Ring, una misteriosa agenzia governativa statunitense;
  • La dottoressa Allison Mann è un’esperta di genetica e clonazione alla ricerca delle cause della catastrofe e del modo per evitare l’estinzione della razza umana;
  • Ampersand è la scimmia cappuccina di Yorick, e l’unico altro mammifero di sesso maschile ad essere sopravvisuto al disastro;
  • Beth Deville è la ragazza di Yorick. Al momento del disastro si trova in Australia per ricerche antropologiche;
  • Hero Brown è la sorella di Yorick.

Edizione in lingua italiana

La serie è stata pubblicata in italiano in volumi che riprendono le raccolte statunitensi originali, basate sugli archi narrativi della serie. Inizialmente le edizioni erano curate dalla casa editrice Magic Press e in seguito da Planeta DeAgostini:

  • Senza uomini (Y: The Last Man nn. 1-5, Magic Press)
  • Cicli (Y: The Last Man nn. 6-10, Magic Press)
  • Un piccolo passo (Y: The Last Man nn. 11-15, Magic Press)
  • Legami (Y: The Last Man nn. 16-20, Magic Press)
  • Lingue di fuoco (Y: The Last Man nn. 21-25, Magic Press)
  • Cerchi di verità (Y: The Last Man nn. 26-31, Magic Press)
  • Ragazze (Y: The Last Man nn. 32-36, Magic Press)
  • Bambole di carta (Y: The Last Man nn. 37-42, Planeta DeAgostini)
  • Draghi in kimono (Y: The Last Man nn. 43-48, Planeta DeAgostini)
  • Madrepatria (Y: The Last Man nn. 49-54, Planeta DeAgostini)

Curiosità

https://i0.wp.com/nymag.com/images/2/daily/entertainment/08/01/28_lastmanlost_lg.jpg

Yorick è figlio di un professore universitario che teneva corsi sul Teatro Elisabettiano e che, grande appassionato di William Shakespeare, ha voluto dare a suo figlio il nome del buffone di corte di Amleto (il cui teschio Amleto interroga durante il celebre monologo «essere o non essere…») e a sua figlia Hero quella di un personaggio minore di Molto rumore per nulla.

Ampersand è il termine inglese con cui viene indicato il carattere “&” noto anche in italiano come “e commerciale”.

Note

  1. ^ (EN) Annuncio sul sito ufficiale di Brian K. Vaughan
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: