Skip to content

Popeye the Sailor

31 dicembre 2008

Popaye vs Brutus

Popeye vs Brutus

“I yam what I yam” (io sono quello che sono), diceva Braccio di Ferro (Popeye the Sailor). Tuttavia, dal prossimo 1 gennaio il marinaio con la pipa sempre in bocca potrebbe cambiare, perchè scade il diritto di copyright sui disegni dell’autore, e Popeye diventerà di proprietà comune.

Come ricorda oggi The Times, la legge europea fissa il limite del diritto di copyright a 70 anni dopo la morte dell’autore e il disegnatore che creò Braccio di Ferro, Elzie Crisler Segar, è morto nel 1938. Così, il personaggio che ha garantito finora profitti da 1,5 miliardi di sterline l’anno, potrà essere usato da chiunque voglia stampare magliette, poster e persino creare nuovi fumetti con la sua immagine. Diversa la situazione negli Stati Uniti, dove la legge riconosce il diritto di copyright per 95 anni dopo la morte dell’autore, salvaguardando così il marinaio fino al 2024.

Tuttavia il marchio “Popeye” è stato tenuto separato dal copyright del disegnatore ed è di proprietà della statunitense King Features: quindi se utilizzare i disegni può essere legale, usare il nome del marinaio per promuovere altri prodotti (come per esempio degli spinaci) può invece costituire una violazione della legge.

Popeye compare la prima volta il 17 gennaio 1929 nella serie ‘The Thimble Theatre’. Eroe ai tempi della depressione, ottiene subito un grande successo, tanto che nel 1933 fa il suo debutto nelle sale cinematografiche, risultando più popolare di Mickey Mouse, secondo i gestori delle sale. Negli anni della guerra, furono migliaia i soldati e i marinai che si facevano tatuare Popeye, simbolo di forza unita a buon cuore. Ora, bisognerà vedere se qualche azienda alimentare cercherà di usare la famosa faccia di Braccio di Ferro per vendere i propri spinaci e capire se la questione finirà o meno in un’aula di giustizia.


No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: