Skip to content

Il Gigante e il Mago

17 ottobre 2008

L’ARTICOLO DELLA SETTIMANA

IL GIGANTE E IL MAGO è il videoclip che anticipa la pubblicazione di DA SOLO, il settimo album di studio di Vinicio Capossela.

Scritto da Vinicio Capossela con Gianfranco Firriolo, regista e direttore della fotografia, il videoclip è stato girato in più sessioni, a cominciare dalle scene del playback con il “Mighty Wurlitzer” (organo dalle mille timbriche nato per l’accompagnamento dei film muti di inizio secolo) che sono state girate a marzo 2008 vicino a Phoenix, in Arizona, e precisamente all’interno dell’Organ Stop Pizza di Mesa, un ristorante pizzeria che dispone al proprio interno, per gli avventori, di uno straordinario Mighty Wurlitzer rotante. Lì Vinicio ha incontrato uno dei due protagonisti della canzone, il Mago (Christopher Wonder).

Alle riprese americane hanno fatto seguito due giorni di studio di posa organizzati a Milano alla fine di agosto, giorni che hanno coinciso con il passaggio in città dell’altro protagonista del video, il Gigante (Marco Cervetti) e con la ricostruzione in studio di tutte le scene del Side Show. La tecnologia ha reso possibile l’incontro in video del Gigante e il Mago, che di fatto, nelle scene in questione, non si sono mai incontrati. Tra i frequentatori del Side Show si notano, tra gli altri, alcuni dei componenti della band di Vinicio, come Alessandro “Asso” Stefana, Glauco Zuppiroli, Vincenzo Vasi….oltre agli amici di sempre Chinaski, Gianluca De Angelis, Luca Bernini….I disegni appesi nella ricostruzione del Side Show sono opera di Davide Toffolo, leader dei Tre Allegri Ragazzi Morti e affermato illustratore e disegnatore.

Davide Toffolo

Davide Toffolo


IL GIGANTE E IL MAGO è stato scelto come primo video estratto dall’album DA SOLO per il suo profondo legame con il lato più “fiabesco” dell’album, lato che sarà sviluppato dal vivo con un nuovo spettacolo ispirato, nella scenografia e nell’immaginario, alla dimensione del “side show” – una sorta di “circo delle stranezze” che attinge alla tradizione del Circo Barnum di fine Ottocento – già introdotta dal video.

L’allestimento dello spettacolo prevederà infatti, alle spalle dell’artista e ai lati del palco, l’uso di side show banners, teli illustrati e colorati che illustrano attrazioni musicali in un contorno di luce da acquario e lampadine da carnival, da luna park. Ci saranno strumenti inconsueti, suonati dalla band, tra i quali troneggia la riproduzione di un Mighty Wurlitzer, il “theater organ” indispensabile accompagnamento di ogni impresa fantastica.

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela

Link

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: