Skip to content

Gipi

23 settembre 2008

Gipi con l'amico Ausonia in uno foto di Jo Zattere

Gipi con l'amico Ausonia in uno foto di Jo Zattere

Gipi, all’anagrafe Gian Alfonso Pacinotti (Pisa1963), è un autore di fumetti e regista italiano.

Biografia

Gipi punta su una grande ricerca pittorica esprimendosi con fumetti ad olio e poi ad acquerello, in un epoca in cui il fumetto italiano guarda perlopiù al computer e all’estero.

Tecnica mista

Gipi emerge nel panorama fumettistico italiano per una profonda sintesi tra l’avventura ed il realismo sia di cronaca che di vissuto personale. Con poche ma fondamentali pubblicazioni dallo stile assolutamente originale ed innovativo, Gipi si impone, in pochi anni, come un autore tra i più importanti e riconosciuti del fumetto Europeo, vincendo numerosi premi, fino ad essere consacrato,nel 2006, col premio “Goscinny” e come “miglior libro” al Festival international de la bande dessinée d’Angoulême, assegnato in precedenza solo a due italiani, Hugo Pratt e Vittorio Giardino.

Schizzi di lavorazione di Trash, uno dei primi lavori di Gianni Pacinotti. Un hard boiled crepuscolare e visionario, lucido e violento sugli States, specchio malinconico di un'umanità ferita e del silenzio della morte. Disegnato da Gipi con il supporto del veterano Leone Cimpellin, scritto da Roberto Cardinale e Stefano Nocilli. Pubblicato in volume da Hazard nel 2003 e ripubblicato da Grifo nel 2007

Schizzi di lavorazione di Trash, uno dei primi lavori di Gianni Pacinotti. Un hard boiled crepuscolare e visionario, lucido e violento sugli States, specchio malinconico di un'umanità ferita e del silenzio della morte. Disegnato da Gipi con il supporto del veterano Leone Cimpellin, scritto da Roberto Cardinale e Stefano Nocilli. Pubblicato in volume da Hazard nel 2003 e ripubblicato da Grifo nel 2007

Le Graphic novel di Gipi sono pubblicate in Italia da Coconino Press, e sono tradotte in molti paesi, tra cui Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti.
Gipi continua inoltre la sua collaborazione con il quotidiano la Repubblica per il quale illustra racconti e articoli. Sue sono le illustrazioni del libro di Alessandro Baricco “I barbari”, pubblicato a puntate sul quotidiano e poi edito in volume.
Recentemente ha disegnato la copertina del primo disco di Le luci della centrale elettrica, intitolato Canzoni da spiaggia deturpata, pubblicato il 1 maggio 2008.

Da Il Piccolo Principe - illustrazione di Gipi

Da Il Piccolo Principe - illustrazione di Gipi

Opere principali

Esterno Notte. Coconino Press, 2003. ISBN 8888063773
Appunti Per una storia di Guerra. I ed. Coconino Press, 2004. ISBN 8888063986; II ed. Rizzoli, 2006. ISBN 8817014206
Gli Innocenti. Coconino Press, 2005. ISBN 8876180109
Questa è la Stanza. Coconino Press, 2005. ISBN 8876180397
Hanno Ritrovato La Macchina. Coconino Press, 2006. ISBN 887618029X
S. Coconino Press, 2006. ISBN 8876180621

La Strada

Premi vinti

2004 – premio Micheluzzi per miglior disegnatore per esterno notte
2004 – gran premio Romics per esterno notte
2005 – premio per miglior libro di scuola italiana per appunti di una storia di guerra
2005 – premio Micheluzzi come miglior disegnatore per questa è la stanza
2005 – Prix Margouillat come miglior album
2005 – premio della giuria per un autore unico a Lucca
2006 – premio Micheluzzi per il miglior disegnatore per Questa è la stanza

2006 – miglior libro al festival di Angoulême per Appunti per una storia di guerra
2006 – premio goscinny per Appunti per una storia di guerra
2006 – Max und Moritz come miglior libro straniero al Festival del fumetto di Erlangen per Gli innocenti
2006 – gran Giunigi per miglior storia breve per Hanno ritrovato la macchina
2008 – “Miglior opera straniera pubblicata in Spagna nel 2007” nel Salon del Comic di Barcellona per S..

Collegamenti esterni

Baci dalla provincia – sito personale di Gipi
Santa Maria Video, i video e i cortometraggi di Gipi
Il blog di Gipi

Capolinea

Capolinea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: