Skip to content

Il castello errante di Howl

8 settembre 2008


Il castello errante di Howl, in originale Howl No Ugoku Shiro (ハウルの動く城 Hauru No Ugoku Shiro?), è un film di animazione giapponese del 2004, diretto da Hayao Miyazaki, autore anche della sceneggiatura, adattata da un romanzo di Diana Wynne Jones.

  • Hayao Miyazaki Photo cartoon

    Hayao Miyazaki Photo cartoon

  • Diana Wynne Jones

    Diana Wynne Jones

https://i0.wp.com/static.blogo.it/artsblog/hayao-miyazaki-animazioni-fantastiche/IlCastelloErranteDiHowl_00001.jpgL’opera è stata prodotta dallo Studio Ghibli.
Il film presenta molte delle caratteristiche tipiche delle opere di Miyazaki: ha come protagonista una ragazza, come Nausicaä della valle del vento, La città incantata, Laputa: castello nel cielo e Kiki consegne a domicilio, ed ha un’ambientazione che ricorda nei vestiti e nell’architettura gli inizi del Novecento, ma in un mondo in cui è presente la magia.

È stato presentato in concorso alla 61a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, ed è uscito nelle sale italiane il 9 settembre 2005; fra le altre cose, con questo film il maestro ha ottenuto il Leone d’oro alla carriera, risultando l’unico produttore di film d’animazione a conquistare sia l’oscar che il Leone d’oro.

    • Trama

    • https://i1.wp.com/img400.imageshack.us/img400/668/howl0cf.jpg
      La vita di Sophie, una semplice ragazza, viene sconvolta dall’incontro con un misterioso individuo e, in seguito, da un maleficio scagliatole dalla malvagia Strega delle Lande, che la trasforma in una vecchietta. Costretta ad andare via di casa a causa delle nuove sembianze, nel viaggio verso le Lande, incontra uno strano spaventapasseri animato, che la inviterà a seguirlo fino a farla imbattere in un castello semovente in cui, pare, abiti il famigerato mago Howl.https://i2.wp.com/www.fantasymagazine.it/imgbank/NEWS/howl.jpg

    Qui si stabilirà come donna delle pulizie e scoprirà così che il misterioso ragazzo che aveva incontrato è proprio Howl, che la Strega delle Lande gli da la caccia e che su di lui pende una terribile maledizione, che lo lega al suo demone del fuoco domestico Calcifer. Per sciogliere la maledizione che la strega delle Lande ha lanciato su di lei, stringe un patto con Calcifer: lei scoprirà il segreto del patto tra Calcifer e Howl in cambio della liberazione. Nel mondo dove il potere della guerra e della magia sconvolgono senza pietà persone e luoghi, Sophie, grazie solo alle semplici armi del perdono, dell’amicizia e dell’amore riuscirà a costruire un nuovo modello di convivenza.

    • Il libro che ha ispirato il film

      Il libro che ha ispirato il film

    • Confronto con la trama del libro

    https://i2.wp.com/www.toci.it/uploaded_images/howl-732577.jpg

    Rispetto al libro (di Diana Wynne Jones) la storia è semplificata e vengono introdotti i temi miyazakiani: incombe la guerra (assente nel libro) tramite velivoli bombardieri e Howl, giovane mago refrattario alle responsabilità, diventa nel cartone animato un personaggio che cerca di svicolare gli impegni militari imposti dal re.

    Videotrailer


    No comments yet

    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: