Skip to content

Arale Norimaki

21 luglio 2008

Arale dalla prima serie dell'anime
Arale dalla prima serie dell’anime
Universo Dr. Slump e Arale
Nome originale Arare Norimaki
Creata da Akira Toriyama
Apparizione
  • Manga: Capitolo 1
  • Anime: Episodio 1
1ª app. in Shonen Jump
Editore it. Star Comics
1ª apparizione it. 1996
Testata 1ª app. it. Mitico
Voci orig.
Voci italiane
Razza androide
Luogo di nascita Villaggio Pinguino
Età 13 dichiarati
Altezza (cm) 109
Peso (kg) 31
Capelli Viola nel manga e nella prima serie dell’anime, castani nella seconda
Parenti
  • Arale Norimaki (則巻 アラレ Norimaki Arare?) è la protagonista del manga Dr. Slump & Arale di Akira Toriyama.
  • Nella storia è una bambina robot creata dal dottor Sembee Norimaki che, poco credibilmente la presenta come sua sorella. È miope, ma molto forte, e ha un carattere veramente estroverso e pazzerello. Essendo stata costruita già tredicenne, sebbene dimostri molto meno dell’età attribuitale dal dottore, non ha un vissuto e un’esperienza, ed è molto ingenua e infantile, ma la cosa non sembra crearle problemi all’interno del Villaggio Pinguino.
  • La sua miopia doveva essere all’inizio solo una gag comica, ma divenne quasi subito uno degli aspetti caratterizzanti del personaggio. Toriyama disse in seguito che il fatto di dover continuamente disegnare i suoi occhiali rallentava molto il suo lavoro, e di essersi pentito di questa caratteristica del robot, ma di aver cambiato idea quando molti fan che portavano gli occhiali lo ringraziarono di aver creato un protagonista che avesse questa somiglianza con loro.
  • Si “nutre” bevendo da un biberon un misterioso liquido, inventato dal dottor Slump e denominato “Robobitan A”, che è il suo propellente e fonte d’energia. Appena finita la scorta si blocca nella posizione in cui si trova come un manichino. Ciò può essere un problema, sia se si trova in mezzo a persone che non conoscono la sua natura di robot, sia se si trova nel bel mezzo di un combattimento e magari sta per sferrare un attacco contro il cattivo di turno.
  • Pur avendo un aspetto e un’identità femminili, non è però anatomicamente corretta; il dottor Sembee l’ha costruita prima di sposarsi, ed essendo le riviste sporcellose giapponesi censurate non aveva un corpo femminile da prendere come modello di riferimento. In un episodio esternerà il suo problema al dottore (“Dottore, sono completamente liscia!”), il quale inventerà gli occhiali a raggi XXX per essere in grado di finire di costruirla come si deve, salvo poi scoprire che la robottina desiderava… un ombelico.
La copertina

La copertina

  • Le sue passioni principali sono i mostri e le cacche. È attratta irresistibilmente da ogni cacca tra le tante che trova passeggiando (o correndo a velocità supersonica), per il Villaggio Pinguino, forse perché il suo corpo robotico non è in grado di produrne, a differenza delle caccole che riesce a produrre pur non avendo narici. Il suo hobby preferito è investire le auto della polizia; i due poliziotti di ronda al villaggio (Gala e Pagos, parodia dei poliziotti da telefilm), spaventati dalla sua superforza, tentano inutilmente di sfuggirle, ma non hanno il coraggio di opporre resistenza a “quella bambina con gli occhiali”.
  • La sua compagna di gioco preferita è Gacchan che poi nel corso del manga si sdoppierà e le gacchan diventeranno due. Il suo fidanzato è Atomino e nella seconda serie del manga uscirà con Karte, un ragazzo modello proveniente dalla Grande Città Metropolitana.
  • Arale compare brevemente in Dragon Ball, altro manga di Akira Toriyama, nel quale insieme al protagonista Goku sconfigge un nemico, il generale Blue. Appare anche nel terzo film tratto da Dragon Ball, Il torneo di Miifan, nel quale, sempre insieme a Goku, sconfigge Tao Bai Bai.
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: