Skip to content

La Lega degli Straordinari Gentlemen

19 luglio 2008

  • Indice

  • Trama
  • Un variopinto gruppo di personaggi viene chiamato dall’impero britannico per costituire la cosìdetta Lega degli Straordinari Gentlemen. Mina Murray, Alan Quatermain, Doc. Jekyll e Mr. Hyde, Capitano Nemo e Hawley Griffin (Uomo Invisibile) vengono convocati da un sinistro e sospetto individuo, Mr. Bond, per compiere una missione che sarlverà l’Impero e il mondo. A capo di tutta questa organizzazione, poiché Mr. Bond è solo un intermediario, c’è un fantomatico individuo che si fa chiamare M. I sei avventurieri si imbarcano in questa missione contro un famigerato Dottore per sventare il suo piano di conquista mondiale ma le cose non stanno veramente come credevano: questo fantomatico M è in realtà James Moriarty, creduto erroneamente morto, che voleva sventare i piani del Dottore all’unico scopo di ottenere la cavorite, un materiale che permette alle macchine di volare, per usarlo sulla sua macchina da guerra e conquistare il mondo. I componenti della Lega si troveranno quindi a fronteggiare un’altra minaccia che non si aspettavano riuscendo comunque a cavarsela e salvando per la seconda volta l’Impero e il mondo. Dopo poche ore di riposo una nuova minaccia incombe: strani cilindri metallici piovono dal cielo e stando a quanto dicono gli esperti vengono proprio da Marte! Il gruppo si ritrova un’altra volta unito a va a vedere di cosa si tratta facendo una terribile scoperta: da questi oggetti cilindrici escono degli alieni tentacolari che cominciano a costruire delle macchine di distruzione al fine di conquistare la Terra. Dopo alcuni tentativi di fermare o almeno circoscrivere l’invasione il gruppo si scinde, da una parte Capitano Nemo e Hyde che fanno di tutto per arrestare gli alieni, e dall’altra Allan Quatermain e Miss Murray, ancora scioccata dal precedente tradimento di Griffin e dall’incontro che ha avuto col suddetto traditore invisibile, che vengono mandati a cercare l’arma che potrà distruggere gli alieni, un prodotto di un certo Dottor Alphonse Moreau. L’improbabile quartetto alla fine si riunisce e assistono impotenti prima alla morte di Hyde e poi allo sterminio degli alieni usando questa arma che Murray e Quatermain erano andati a prendere. In realtà era un ibrido fra due virus che sterminà definitivamente la minaccia aliena. Capitano Nemo, inorridito di fronte all’uso di armi batteriologiche a sua insaputa, decide di abbandonare il gruppo e di tornarsene a casa. Mina Murray decide anch’essa di staccare un po’ dopo tutte le avventure che ha passato e va in Scozia. Il gruppo è sciolto.
  • La serie
  • Eroi e Mostri - La guida non ufficiale

  • La serie di Alan Moore, disegnata da Kevin O’Neill, rivisita i grandi romanzi della letteratura vittoriana, riproponendo personaggi come il capitano Nemo, Henry Jekyll, Mina Murray, Allan Quatermain, l’uomo invisibile, Mycroft Holmes, riuniti in un gruppo di stampo supereroico (non a caso il nome richiama alla Justice League of America della DC Comics).
  • La maggior influenza di quest’opera è comunque la World Newton family, creata dallo scrittore di fantascienza Philip José Farmer, in cui mischia personaggi realmente esistiti e di fiction (come Tarzan e Doc Savage di cui narra le origini segrete mai svelate nei romanzi ufficiali).
  • Fino ad ora sono uscite due mini serie con le storie della Lega, un’altra è stata annunciata per la casa editrice Top Shelf dopo la rottura tra Moore e la casa editrice Wildstorm.
  • Alan Moore nelle sue storie della Lega presenta una serie di personaggi e citazioni dai romanzi e dalla cultura ottocentesca pressoché infiniti: ogni singolo personaggio di una certa rilevanza ha un legame con un qualche romanzo.
  • La ricerca di Moore è vasta e variegata: basti leggere l’appendice al secondo volume, che racconta l’esplorazione del mondo da parte dei personaggi della Lega (principalmente dal capitano Nemo, dimessosi dalla Lega alla fine del secondo volume, e di Allan Quatermain e Mina Murray), dove Moore contestualizza e descrive decine di leggende, romanzi e storie in quello che è il mondo alla fine dell’Ottocento.
  • Entrambi i volumi sono pervasi da una sottile ironia, rivolta al lettore contemporaneo con rimandi alla cultura novecentesca, che ovviamente i protagonisti della Lega non potevano conoscere. Ad esempio, nel secondo volume Mister Hyde canta una canzoncina (You should see me dance the polka) che è la stessa che il suo omologo Mister Hyde sente cantare in un locale, nel film del 1941 con Ingrid Bergman e Spencer Tracy. Oppure, nella già citata appendice al secondo volume, viene descritto l’incontro tra Quatermain e Murray con Babbo Natale, che viene definito «uno scià-mano polare che nella notte del solstizio di mezzo inverno porta la gioia in tutte le case del mondo, trasportato da degli spiriti animali e aiutato dai suoi spiriti familiari, che lui definisce “piccoli aiutanti”». Un Babbo Natale che, peraltro, viene trovato piangente sul cadavere di un rappresentante di una bibita gassata americana che lo cercava a fini pubblicitari.
  • L’edizione italiana della serie è curata dalla Magic Press, che ha pubblicato la prima serie in lussuosi volumi e serializzato la seconda sulla rivista bimestrale America’s Best Comics, raccogliendola successivamente in volume analogo al primo.
  • Personaggi
  • Membri della Lega
  • Capitano Nemo
  • Henry Jekyll
  • Mina Murray
  • Allan Quatermain
  • L’uomo invisibile
  • Altri personaggi della serie
  • Mycroft Holmes
  • Professor Moriarty
  • Fu Manchu
  • C. Auguste Dupin
  • John Carter
  • Altri media
  • Dalla serie è stato tratto un film nel 2003, La leggenda degli uomini straordinari.
  • Voci correlate
  • Steampunk
No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: