Skip to content

Gabriele Dell’Otto

9 luglio 2008

    • Indice


  • Carriera
  • Ultimata la scuola dell’ obbligo e conseguito il diploma di maturità artistica, si iscrive all’ Istituto Europeo di Design.
  • Per circa tre anni Dell’Otto lavora su prodotti di case editrici italiane presso uno studio di Illustrazione Scientifica di Roma.
  • Nel 1998, in occasione di una comic convention romana, sottopone il proprio portfolio all’attenzione di Marco Marcello Lupoi, direttore responsabile ed editoriale della Marvel Italia: per il giovane artista romano è la svolta.
  • Comincia a collaborare con la divisione europea della Marvel (copertine, poster, litografie per l’Italia, la Francia e la Germania).
  • Videoclip

  • In Germania inizia a collaborare anche con l’altro colosso fumettistico statunitense DC Comics e con varie case editrici (IPP, Egmont Eapa, MG Publishing). In soli cinque anni realizza un considerevole numero di opere grazie al supporto di estimatori e promotori del suo lavoro quali Tony Verdini (Marvel Germania), Sebastien Dallain e Pier-Jean Rebotton (Marvel Francia).
  • Per due anni consecutivi (2002 e 2003) l’Arma dei Carabinieri gli affida la realizzazione delle immagini del Calendario Storico.
  • Nel 2002 alla fiera di Angoulême in Francia incontra David Mack che si offre di presentare il lavoro dell’illustratore italiano a Joe Quesada, supervisore-capo della Marvel Comics, il quale gli affida i primi incarichi.
  • L’opera che lo fa conoscere al grande pubblico è la miniserie Guerra segreta, su testi di Brian Michael Bendis.
  • Nel 2004 viene pubblicata, a cura di S.C.M Edizioni, una cartella grafica a colori con illustrazioni di personaggi della letteratura horror.
  • Nel 2006 disegna l’immagine ufficiale della fiera del fumetto Mantova Comics alla sua prima edizione. Sempre nel 2006 realizza la copertina e tutte le immagini promozionali della versione italiana del videogioco Activision Marvel: La Grande Alleanza.
  • Copertina del Videogioco by Gabriele DellOtto

    Copertina del Videogioco by Gabriele Dell'Otto

  • Nello stesso anno dipinge, su matite di Dave Gibbons, la copertina del volume Watchmen 20 anni dopo, una raccolta di dodici saggi pubblicata per celebrare il ventennale del capolavoro fumettistico di Alan Moore.
  • Watchmen By Gabriele DellOtto

    Watchmen By Gabriele Dell'Otto

  • Tra il 2006 ed il 2007 Gabriele Dell’Otto realizza tutte le copertine della saga Annihilation, incentrata sui personaggi cosmici dell’universo Marvel.
  • Annihilation

    Annihilation

  • Nel maggio 2007 in occasione della manifestazione Torino comics viene presentato, a cura di S.C.M Edizioni, il volume illustrato Tales, nel quale i momenti oscuri ed orrorifici delle favole tradizionali vengono rappresentati attraverso un serie di disegni a matita.
  • Nel novembre 2007, in occasione della mostra del fumetto Lucca Comics & Games, viene presentata una cartella grafica contenente 5 illustrazioni sul tema “Cyborgs” con un’introduzione dell’autore horror Andrea Cavaletto.
  • Nel 2008 prepara alcune cover per la serie USA di Ultimate X-Men.
  • Opere principali
  • Copertina del volume che raccoglie la miniserie Guerra segreta (Secret War)
  • Copertina del volume che raccoglie la miniserie Guerra segreta (Secret War)
  • 2000 – Carabinieri tra le fiabe
  • 2002 – Calendario dell’Arma dei Carabinieri
  • 2003 – Calendario dell’Arma dei Carabinieri
  • 2004 – Cartella grafica a colori con illustrazioni riguardanti la letteratura horror – 150 copie numerate
  • 2004/2005 – Guerra segreta (Secret War)
  • 2005 – The Marvel Art Of Gabriele Dell’Otto, Panini Comics
  • 2006/2007 – Annihilation (copertine)
  • 2007 – Tales, libro illustrato – 500 copie numerate
  • 2007 – Sketchbook 2007 – 500 copie numerate
  • 2007 – serie di 5 lithografie riguardanti lo sport intitolate Cyborgs, cartella grafica
  • Hanno detto di lui
  • « (…)Adesso che lo conosco, mi sento agganciato ad un altro anello di una catena che gira intorno al mondo, fatta di persone che con una matita sanno sognare e far sognare.(…) »
    (Claudio Villa, disegnatore.)
  • « (…)Pittori quali il Mantegna, Bellini, Giorgione, Botticelli, Leonardo, Tiziano, Raffaello, Michelangelo, Tintoretto e Caravaggio mi aprono il cuore di gioia. Ogni qual volta ho l’onore di ammirare dal vivo i capolavori di questi giganti (…) penso al perché non riesco più ad emozionarmi così con l’arte e la pittura moderna. Poi un giorno girovagando sulla rete avverto ancora quel piacevole senso di disorientamento, rimango inebriato e felice. Il pittore e le sue opere appartengono al nostro secolo ed hanno un nome: Gabriele Dell’Otto. Un artista erede della grande tradizione italiana, virtuoso della matita e del chiaroscuro, maestro nell’uso del colore e della luce, in grado di dare ai supereroi una luce divina.(…)” »
    (Andrea Meneghin)
  • Collegamenti esterni
  • www.dellotto.it – Sito web ufficiale di Gabriele Dell’Otto
  • The Marvel Art Of Gabriele DellOtto

    The Marvel Art Of Gabriele Dell'Otto

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: