Skip to content

Todd McFarlane

6 luglio 2008

Spawn il fumetto che ha reso celebre Todd McFarlane

Todd McFarlane (Calgary, 16 marzo 1961) è un autore di fumetti e imprenditore canadese.

Tra gli anni ottanta e gli anni novanta McFarlane diventò uno degli autori di maggior successo realizzando due testate della Marvel Comics sull’Uomo Ragno. Nel 1992 fondò insieme con altri autori la Image Comics e pubblicò per essa il fumetto Spawn, che segnò un record di vendite e fu il primo importante fumetto di cui l’autore deteneva i diritti sullo sfruttamento della proprietà intellettuale.

Nel primo decennio del XXI secolo McFarlane scrive e disegna molto meno, per dedicarsi maggiormente alla sua carriera da imprenditore con la McFarlane Toys, che si occupa di action figure e con la Todd McFarlane Entertainment, una studio per film e animazioni.

McFarlane è anche proprietario della squadra di Hockey Edmonton Oilers ed è un grande collezionista ed appassionato di oggetti riguardanti il baseball.

Carriera

Laureatosi alla William Aberhart High School, scoprì durante gli anni di scuola il mondo dei fumetti diventando fan di John Byrne e Frank Miller, ma soprattutto dei disegni di Jack Kirby, Michael Golden, Arthur Adams e Gil Kane.

Nei primi anni ottanta McFarlane frequentò la Eastern Washington University e studiò arti grafiche; lavorò anche in una fumetteria vendendo alcuni suoi disegni di supereroi famosi e giocò a baseball a livelli universitari.

Il primo lavoro pubblicato di McFarlane fu nel 1984 per la Epic Comics sulla testata Coyote, quindi iniziò a lavorare per la Marvel Comics e la DC Comics, illustrando l’Incredibile Hulk, Infinity Inc. e varie serie di Batman. Fra queste ultime spiccano gli episodi di Detective Comics che compongono la saga Batman: Anno due.

https://i0.wp.com/www.newburycomics.com/images/bmh/BU/103-1010916NEWBU.jpg

McFarlane Action Figure

Nel 1988, McFarlane si unì a David Michelinie sulla testata The Amazing Spider-Man, qui aiutò a creare il super-cattivo Venom e soprattutto cambiò in modo considerevole l’aspetto del supereroe rendendole più “ragnesco”: gli arti più sottili, occhi grandi e ragnatele “a spaghetti” (per sua stessa ammissione riprese da Michael Golden); questa revisione fu storica ed è tuttora presente nelle versioni di alcuni disegnatori attuali.

https://i0.wp.com/www.ugo.com/games/greatest-launches-in-history/images/spiderman1.jpg

La serie che ha fatto conoscere l'autore al grande pubblico

A seguito di queste idee e del suo stile nel disegno McFarlane divenne un artista di punta della Marvel, che quindi lanciò nel 1990 un nuovo albo chiamato semplicemente Spider-Man di cui McFarlane era sia il disegnatore che lo sceneggiatore; il primo numero vendette due milioni e mezzo di copie, grazie anche alle varie edizione con copertine differenti.

Dopo 15 numeri mensili di Spider-Man, McFarlane decise, insieme ad altri sei artisti, di lasciare la Marvel e di fondare la Image Comics, una compagnia “ombrello” sotto la quale ognuno possedeva una propria casa di pubblicazione. La neonata Todd McFarlane Productions, lanciò Spawn, il cui primo numero vendette un milione e settecentomila copie, un record ancora valido per i fumetti indipendenti.

McFarlane scrisse e inchiostrò Spawn fino al numero 73, pur con alcune pause e collaborazioni con personaggi come Alan Moore, Neil Gaiman, Dave Sim e Frank Miller, mentre realizzò le matite fino al numero 24, quando lasciò definitivamente il testimone a Greg Capullo. Attualmente McFarlane supervisiona la trama e china alcune copertine ogni tanto.

Nello stesso periodo creò la McFarlane Toys, casa che si occupa di action figure, all’inizio solo di Spawn, creando de facto un nuovo standard in questo ambito, cambiò infatti il target di queste opere, spostandolo verso un pubblico più adulto e ispirandosi anche a personaggi esterni come cantanti, atleti di vari sport (baseball, hockey, football e basket) e a film molto popolari come Terminator, Matrix e Shrek.

https://i0.wp.com/www.spawn.com/news/images/tme_logo_01_sm.jpg

Nel 1996, McFarlane fondò la Todd McFarlane Entertainment, uno studio per film e animazioni. In collaborazione con la New Line Cinema, produsse nel 1997 il film Spawn; produsse anche la serie animata Todd McFarlane’s Spawn, i video musicali Do the Evolution (1998) dei Pearl Jam, Freak on a Leash (1999) dei Korn e Land of Confusion (2006) dei Disturbed. Contribuì inoltre alle sequenze animate del film The Dangerous Lives of Altar Boys (2002).

Nel 2001 McFarlane disegnò il logo per gli Edmonton Oilers, che in parte possiede.

McFarlane ha creato anche il personaggio Necrid per il videogioco Soul Calibur II.

https://i1.wp.com/i172.photobucket.com/albums/w25/kilik34/Necrid.png

Necrid


Opere

Collegamenti esterni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: