Vai al contenuto

Andy Capp

14 giugno 2008

Andy Capp è il personaggio principale di una serie di strisce a fumetti di satira a sfondo sociale, intitolata Andy Capp and Florrie (o più semplicemente Andy Capp), creata da Reg Smythe nel 1957.

Andy e Florrie [modifica]

Nasce il 5 agosto 1957 sulle pagine del Daily Mirror, quotidiano londinese. Gli editori del giornale avevano commissionato a Smythe un nuovo personaggio, un ubriacone rissoso e infedele. Quest’ uomo si chiama Andy Capp. Pensa e parla di poche cose: donne, calcio, biliardo, freccette e ovviamente la birra. È sposato con Florrie (chiamata però sempre Flo) , una donna che lavora onestamente e che sopporta un marito fannullone, che invece di cercare lavoro passa tutta la giornata a dormire sul divano e, quando è sveglio, si piazza al bancone del pub vicino a casa a bere birra. La coppia è sempre indebitata fino al collo e stenta ad arrivare a fine mese, ma la potenza comica della striscia nasconde la drammaticità della vita dei due personaggi. Dichiaratamente ispirati ai genitori di Smythe, arrivarono negli Stati Uniti soltanto nel 1963.

Dato il grande successo che gli portò la strip, Reg Smythe non portò avanti altri progetti lavorativi, ad eccezione di Buster, figlio di Andy e a lui molto simile, nei primi anni sessanta.

Altri personaggi [modifica]

  • Madre di Flo: la suocera che nessuno vorrebbe avere. Pettegola, maligna, sempre a criticare il “povero” Andy, il quale risponde alle provocazioni con altrettanta cattiveria.

Nota: Non si è mai visto il suo volto né conosciuto il suo nome.

  • Jack (o Jackie): titolare del pub del quartiere di Andy e Flo. In molte strisce, è lui ad avere l’ultima parola, commentando le vicende che avvengono nel suo locale. Spesso si tratta di un due di picche preso da Andy da una avvenente cliente.
  • Chalkie e Rube: vicini di casa dei protagonisti. È una coppia simile ad Andy e Flo. Anche se apparentemente non sembra ugualmente in crisi perenne, ma gli uomini condividono gli stessi hobby e le donne sono sempre alla staccionata a lamentarsi delle rispettive vite di coppia.
  • Percy: forse l’unico da poter considerare “nemico” di Andy, essendo l’arbitro delle sue partite di calcio (dove Andy è quasi sempre espulso) ma, anche e soprattutto, colui che riscuote le quote di affitto della casa dei Capp (sempre rigorosamente arretrate).
  • Vicario: il pastore della parrocchia di Andy. Cerca in ogni modo di portarlo sulla buona strada, tentando di farlo smettere di bere e di aggiustare la burrascosa vita di coppia dei Capp.

Nota: Se non altro è riuscito a farlo smettere di fumare: pochi anni prima della sua morte, infatti, Smythe cominciò a disegnare Andy Capp senza più la sigaretta in bocca.

Edizioni italiane [modifica]

Andy Capp è diventato noto al grande pubblico italiano in seguito alla sua pubblicazione, che continua ancora oggi, sul famoso settimanale enigmistico La Settimana Enigmistica, col nome di “Le vicende di Carlo e Alice“.

Si è poi elevato a striscia d’autore, grazie alla pubblicazione su Eureka della Editoriale Corno, a cui hanno fatto seguito raccolte in caratteristici volumi brossurati dal formato quadrato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: