Vai al contenuto

Tempesta

2 giugno 2008

Tempesta (X-Men)

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Tempesta
Tempesta disegnata da Alan Davis
Tempesta disegnata da Alan Davis
Universo Universo Marvel
Nome originale Storm
Alter ego Ororo Munroe
Creata da
Editore Marvel Comics
Apparizione maggio 1975
1ª app. in Giant-Size X-Men n. 1
Editore it. Editoriale Corno
1ª apparizione it. agosto 1977
Testata 1ª app. it. Capitan America (I serie) n. 114
Stato attuale attiva
Abilità
Alleati
Parenti
  • T’Challa (Pantera Nera, marito)
  • David Munroe (padre,deceduto)
  • N’Dare(madre,deceduta)
Marvel Comics
Personaggi dei fumetti e dell’animazione (uso del template)

Tempesta (Storm), il cui vero nome è Ororo Munroe, è un personaggio dei fumetti, creato da Len Wein (testi) e Dave Cockrum (disegni) nel 1975, pubblicato dalla Marvel Comics. È apparsa per la prima volta su Giant-Size X-Men n. 1 (maggio 1975).

È una supereroina mutante che fa parte degli X-Men. Tempesta ha il potere di controllare il clima, inclusi temporali, pioggia, neve e vento, che usa per far volare sé stessa e gli altri.

Indice

[nascondi]

Biografia del personaggio [modifica]

Ororo è la figlia di N’Dare, una principessa di una tribù del Kenya, e di David Munroe un giornalista americano. Quando i due sposi andarono con Ororo in Egitto durante la guerra del Golfo, Ororo venne sepolta viva con la madre. Questo incidente le causò una forte claustrofobia, che si ripercuoterà in molte battaglie.

T'Challa e Ororo s'incontrano da giovani

T’Challa e Ororo s’incontrano da giovani

Scappata venne cresciuta da Achmed el-Gibar che la addestrò come ladra e assieme a lui incontrò T’Challa il futuro re del Wakanda e Pantera Nera. In seguito si rifugiò nel cuore dell’Africa nera e venen adorata come una dea. Un giorno venne reclutata come X-woman da Charles Xavier in una nuova squadra per salvare i suoi originali X-Men da Krakoa, l’isola vivente.

I poteri atmosferici di Ororo e la sua capacità di volare si rivelarono fondamentali per il buon esito delle missioni. Inoltre si distingueva per il suo scarso senso del pudore. Durante il primo conflitto tra gli X-Men e la Covata, una razza di alieni spietata, venne contaminata e si salvò grazie a una balena aliena della razza degli Acanti. Negli ultimi tempi Ororo creò una squadra di X-Men occupata a ritrovare i diari di Destiny Adler in cui c’era scritto il destino dell’umanità.

Vita sentimentale [modifica]

Tempesta, di tutti gli X-Men, è una di quelle che ha avuto il maggior numero di relazioni sentimentali.

È stata sentimentalmente legata a Forge, il quale le ha anche chiesto di sposarlo, lei stava per rispondere di sì, ma lui se n’è andato prima di ricevere una risposta.

Quando era stata trasformata in una bambina, strinse un forte legame con Gambit.

Ha avuto dei flirt con Alfiere, Nightcrawler e Wolverine. Sospetti vi sono di un suo coinvolgimento con Yukio e Callisto.

Infine si è legata al supereroe africano Pantera Nera, per il quale ha lasciato gli X-Men e con cui si è sposata.

Il matrimonio [modifica]

Ororo rincontra T’Challa durante una missione degli X-Men e dopo decide di sposarsi con lui. Come prima cosa T’Challa aiuta Ororo a ritrovare la sua famiglia, dopo aver ritrovato la famiglia materna Pantera Nera salva dall’Hydra i nonni paterni e il nipote della sua sposa. T’Challa invita alle sue nozze gli eroi di tutte e due le fazioni formatosi grazie a Civil War sperando che Capitan America e Iron Man trovino un compromesso.

Dopo che Steve Rogers se ne va, T’Challa fa capire a Stark che gli scontri in seguito dell’Atto di Registrazione non avrebbero trovato posto nel Wakanda. Il matrimonio avviene alla presenza di molti supereroi, familiari, sudditi e perfino dell’Osservatore in diretta mondiale. I due sposi durante la cerimonia vengono portati nel piano astrale dove Ororo viene messa alla prova dal dio pantera, il protettore del Wakanda.

Ororo supera la prova e si unisce a T’Challa, dopo la festa nuziale i due sovrani ricevono un biglietto-ologramma dal Dottor Destino, monarca di Latveria e noto criminale, che li invita nel suo regno per parlare di Civil War.

Tempesta affronta il clone di Thor durante Civil War

Tempesta affronta il clone di Thor durante Civil War

Civil War e Post-Civil War [modifica]

Per approfondire, vedi la voce Civil War.

Dopo la morte di Bill Foster, Ororo e suo marito aiutano i ribelli di Cap. Nella battaglia finale Tempesta affronta il clone di Thor creato da Reed Richards, dopo la battaglia i due trovano rifugio nel quartier generale dei Fantastici Quattro e diventano i membri sostitutivi di Reed e Sue.

Poteri e abilità [modifica]

Come rivela il nome stesso, Tempesta è in grado di controllare gli agenti atmosferici, in particolare i venti, sia caldi (grazie ai quali è in grado di librarsi in volo) che freddi, e i fulmini. Grazie ai suoi poteri Tempesta è intimamente legata al pianeta Terra: spesso capita che il suo umore influenzi il clima (cosa che si nota più spesso quando, adirata, richiama involontariamente minacciose nubi temporalesche). Anche in momenti di forti stress fisici o psichici Tempesta ha scatenato in maniera violenta i suoi incredibili poteri.

Tempesta si è scontrata in più occasioni con Thor, il dio del tuono, tenendogli degnamente testa, dimostrando un livello di potere estremamente elevato, ma venendo sempre sconfitta dall’asgardiano.

Tempesta è da sempre un ottimo leader del gruppo degli X-Men, ruolo che ha ricoperto anche quando perse i suoi poteri.

Altre versioni [modifica]

Ultimate [modifica]

Per approfondire, vedi la voce Ultimate X-Men.

Nell’universo Ultimate, Tempesta non ha il retaggio da “dea” dell’universo classico. È una ragazzina che viene recuperata in una prigione dal professor Xavier. Fin dai primi albi della serie Ultimate X-Men ha una relazione con la Bestia, che sembra entrare in crisi quando il ragazzo viene trasformato in una creatura pelosa da Weapon X. Superata questa prima crisi, i due litigano, quando la Bestia crede che Tempesta si sia innamorata di Angelo e lascia la scuola. Prima che i due possano fare pace, Bestia viene ucciso. Dopo la morte del ragazzo, Ororo mostra un interessamento per Wolverine.

Amalgam [modifica]

In Marvel vs DC Ororo affronta Wonder Woman, con la quale viene fusa, nell’universo Amalgam, creando Amazzone: adottata dalla madre di Diana, Ippolita, dopo un naufragio, viene cresciuta sull’isola di Themyscira dove viene eletta come ambasciatrice da mandare nel “mondo degli uomini”.

Altri media [modifica]

Copertina dell'adattamento a fumetti di X-Men 2, ritraente Halle Berry (al centro).

Copertina dell’adattamento a fumetti di X-Men 2, ritraente Halle Berry (al centro).

Collegamenti esterni [modifica]

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: